F1 | FIA pronta a rilasciare una direttiva tecnica sull’utilizzo delle batterie: nuova stangata in arrivo per la Ferrari?

Dopo la richiesta di chiarimento avanzata da Mercedes a Baku, Whiting avrebbe completato tutte le verifiche del caso

F1 | FIA pronta a rilasciare una direttiva tecnica sull’utilizzo delle batterie: nuova stangata in arrivo per la Ferrari?

Dopo il reclamo presentato da Mercedes poco prima del Gran Premio d’Azerbaijan, la Federazione sembra aver concluso tutte le valutazioni tecniche sulle batterie montate da Ferrari a bordo della SF71H.

Dopo la corsa a Baku, infatti, la Scuderia di Stoccarda ha avanzato dei sospetti sulla legalità dell’Energy Store studiato dalla Scuderia di Maranello, accusando quest’ultima di aver creato una centralina in grado di modificare il voltaggio in uscita dalla batteria, ottenendo quindi dei cavalli extra bypassando i controlli elettronici della FIA.

Un sistema ingegnoso che permetterebbe a Raikkonen e Vettel di tirare fuori dalla power unit, in determinate condizioni di gara, circa 20 kW di potenza in più. Un tesoretto da spendere in qualifica e nelle fasi più “calde” della gara. Secondo quanto riportato all’interno del paddock, attivo in questi giorni per la prima sessione di test in-season di questo campionato, Charlie Whiting avrebbe completato tutte le verifiche del caso e prima del Gran Premio di Monaco, se non addirittura durante il week-end stesso, verrà rilasciata una nuova direttiva tecnica.

Non è ancora chiaro il contenuto di questa “precisazione”, ma è certo che qualcosa di grosso bolle in pentola e sarà interessate capire verso che direzione si sarà mossa la commissione tecnica diretta da Charlie Whiting e Nick Tombazis.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati