F1 | Ferrari, Sainz: “L’ultima stagione mi ha dato fiducia al 100%. Si respira molta positività per il 2022”

"Devo farmi trovare pronto nel caso ci fosse la possibilità di lottare per il Mondiale", ha sottolineato lo spagnolo

F1 | Ferrari, Sainz: “L’ultima stagione mi ha dato fiducia al 100%. Si respira molta positività per il 2022”

Carlos Sainz è senza dubbio uno dei piloti promossi della stagione 2021, dove lo spagnolo si è messa in luce mostrando ancora una volta quella costanza in gara che ha fatto la differenza. L’alfiere della Ferrari, arrivato a Maranello proveniente dalla McLaren per sostituire Sebastian Vettel, ha concluso il campionato ottenendo il quinto posto nel Mondiale precedendo tra l’altro il compagno di squadra Charles Leclerc.

Sainz si è detto chiaramente soddisfatto del sua stagione d’esordio in rosso, etichettandola tra le migliori disputate in Formula 1, ed è proiettato con entusiasmo alla prossima caratterizzata dal cambio regolamentare.

Se mi ha dato fiducia? Sì, al 100% – ha dichiarato Sainz, citato da Formula1.com – Soprattutto la seconda parte di stagione mi ha dato la giusta confidenza con la macchina, la giusta confidenza con la squadra, per essere pronto a quello che accadrà il prossimo anno. Questo, combinato alla quantità di duro lavoro che stiamo mettendo nel progetto 2022, mi ha messo nella giusta mentalità. Mi sono divertito molto. Penso che sia stata una delle mie stagioni migliori a livello di divertimento in Formula 1. È stata abbastanza frenetica, molte gare ma anche molti bei momenti. Sono riuscito a divertirmi e allo stesso tempo sono riuscito a migliorarmi nel corso dell’anno”.

Sainz, continuando a discutere del recente passato e del prossimo futuro, ha aggiunto: “Sento che ho concluso la stagione molto più forte di come l’ho iniziata, quindi c’è quella progressione importante all’interno della squadra. Ho visto anche cambiamenti all’interno della squadra che sono andati nella giusta direzione. Quindi, onestamente, la sensazione che si respira per il 2022 è molto positiva e penso che stiamo per raggiungere un buono slancio. È stato abbastanza facile per me continuare a ricordare a me stesso che sto realizzando un sogno: quello di guidare per la squadra migliore in Formula 1 e la squadra più storica in Formula 1. Guidare per la Ferrari è un sogno che si avvera da quando ero ragazzo”.

Lo spagnolo non si nasconde e punta in alto: “Entro nel weekend sempre entusiasta, sempre con energia, sempre cercando di imparare, cercando di migliorare, per assicurarmi che la possibilità di lottare per il Mondiale con la Ferrari arrivi ed io mi faccia trovare il più preparato e il più pronto possibile. Il 2021 mi ha permesso di fare un altro piccolo passo come pilota e di farmi finire la stagione in alto e ora pronto per qualunque cosa accada nel 2022”.

4.7/5 - (4 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati