F1 | Ferrari, Mekies: “Giornata di prove molto intensa”

Il lavoro è stato incentrato sui long run e sulla prestazione secca

F1 | Ferrari, Mekies: “Giornata di prove molto intensa”

La seconda giornata di test in Bahrain ha visto la Ferrari completare 129 giri complessivi sul tracciato di Sakhir. A scendere per primo in pista è stato Carlos Sainz che ha realizzato la sua migliore prestazione in 1’33”072, portando a termine dei run lunghi con mescola C2 e C3. Al pomeriggio invece è stata la volta di Charles Leclerc, che ha ereditato il volante dallo spagnolo, che ha svolto un programma simile a quello del 55.

Inoltre Leclerc ha girato in simulazione da qualifica, ottenendo il suo best lap in 1’30″886 con le gomme C5. Commentando la giornata ordierna, il Racing Director Laurent Mekies ha ammesso che finora la Ferrari è soddisfatta in quanto raccolto e analizzato in Bahrain che servirà per affrontare la prima gara della stagione in programma tra due settimane proprio a Sakhir.

Ancora una giornata di prove molto intensa in Bahrain, con quasi 700 chilometri percorsi durante le otto ore di prove a disposizione – ha dichiarato Mekies – Le condizioni meteorologiche sono migliorate rispetto a ieri, anche se il vento è stato ancora protagonista, soprattutto nella prima parte. Abbiamo lavorato molto sulla gestione degli pneumatici Pirelli sulla lunga distanza, raccogliendo un’importante mole di dati che ora dovrà essere attentamente analizzata. Nell’ultima ora abbiamo anche iniziato a verificare il comportamento della SF21 in termini di prestazione assoluta: pure in questo caso abbiamo portato a casa tante indicazioni che ci saranno utili. Questi sono tre giorni cruciali, che vanno affrontati con metodo perché il lavoro che stiamo facendo ora sarà fondamentale per la stagione. La cosa più importante è quindi riuscire a completare il programma prefissato ed è quello che abbiamo fatto. Alla concorrenza cominceremo a pensare fra due settimane, nella qualifica del Gran Premio del Bahrain”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati