Briatore consiglia alla Ferrari di concentrarsi già sul 2012

Briatore consiglia alla Ferrari di concentrarsi già sul 2012

Flavio Briatore ha consigliato alla Ferrari di rinunciare già alla stagione 2011 dopo la prima gara in Australia dello scorso weekend. Il team italiano sta ancora indagando sulle cause che hanno portato la F150° Italia a non rendere al meglio all’Albert Park, soprattutto in qualifica.

“Potrebbe sembrare assurdo, ma penso che la Ferrari dovrebbe concentrarsi sulla vettura 2012 ora” ha dichiarato Briatore al giornale Turun Sanomat.

“La Ferrari si sicuro ha tutte le capacità ingegneristiche e le risorse necessarie, ma il distacco dalla Red Bull è un’eternità” ha aggiunto.

Briatore ha dichiarato che il distacco non puo’ essere annullato in due mesi, periodo che permetterebbe a Vettel di essere ormai irraggiungibile “se la Red Bull manterrà questo vantaggio e Vettel la leadership su Webber”.

Briatore è anche tornato a criticare Michael Schumacher: “Sono sempre stato contrario, un 40enne non potrà mai essere quello di 20 anni prima. Michael è già quasi ritirato e la sua carriera sta avendo una conclusione amara”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

73 commenti
  1. Carlo

    31 Marzo 2011 at 10:36

    Vediamo cose si comporta su circuiti da grande carico, circuiti veri non cittadini.
    Poi si tirano le conclusioni, se confermata la poca competitività allora Briatore a ragione. Però ora è presto a dirsi, guardare McLaren 15 giorni fa.

  2. Carlo

    31 Marzo 2011 at 10:56

    Scusate (a) con H me la devo fare finita di scrivere commenti con iPhone mentre guido 🙁

  3. cosimo

    31 Marzo 2011 at 14:29

    leggo commenti del tipo: briatori al posto di dominicali…

    ..preferisco perdere 100 gp con dominicali che vedere un’evasore gestire la ferrari.

  4. Gh

    31 Marzo 2011 at 16:52

    @cosimo tifo McLaren ma non posso fare altro che quotarti. io se fossi un tifoso ferrari e arrivasse un uomo che mi fa ribrezzo come briatore smetterei di seguirla la scuderia. in galera altro che fargli interviste!

  5. zanardi84

    31 Marzo 2011 at 17:38

    Briatore per una volta ha detto una cosa sensata.
    I test sono quelli che sono, la Red Bull potrà migliorare ulteriormente, e allora la Ferrari dovrà recuperare non solo il distacco dalla lattina attuale, ma anche da quella evoluta.
    Se il baricentro è alto, l’unica soluzione per abbassarlo è rifare la macchina da capo e non c’è assolutamente tempo.

  6. Denis

    31 Marzo 2011 at 19:44

    @cosimo e gh
    un vero tifoso ferrari tifa ferrari a prescindere.
    E giudica un pilota,ingegnere,meccanico ecc. per il proprio lavoro. non mi interessa se l’interessato va a trans o è uno stron*o. l’importante è che faccia bene il proprio lavoro e porti la scuderia in alto.

  7. alex(tifoso Ferrari)

    31 Marzo 2011 at 20:03

    caro briatore questa sparata ti è uscita dopo quanti bicchieri di bianco?

  8. raffaele

    31 Marzo 2011 at 22:24

    ma state sempre a criticare e che ca…zo. siamo solo alla prima gara e se è vero che la ferrari ha dei problemi da risolvere vedrete che li risolverà e allora poi voglio vedere che faranno gli altri redbull in primis per stare al passo con la ferrari. la ROSSA quest anno vincerà il titolo vedrete. gente di POCA FEDE……………………… e non aggiungo altro…………..

  9. raffaele

    31 Marzo 2011 at 22:25

    briatore datti all ippica

  10. ant zan oderzo

    31 Marzo 2011 at 22:44

    briatore ha detto una mezza verita l altra la dico io la ferrari non é quella che abbiamo visto in australia e non demorde mai mai capito

  11. Lele

    1 Aprile 2011 at 04:08

    Ma come godo…da quando hanno cacciato il filandese non hanno piu’ che pesci prendere.Nulla da togliere ad alonso. Ma del 2000 in poi dopo michael e un certo hakkinen hanno avuto la barbara capacità di togliere l’unico pilota più veloce della f1 chee a primo colpo si è vinto il mondiale.questo è il prezzo da pagare..l’avevo detto. E da superferrarista spero ke anke quest’anno non colgano nulla.

  12. Carlo

    2 Aprile 2011 at 16:15

    @Lele
    Ma che gare guardi ?
    Parli di F1?

  13. mikeleke

    4 Aprile 2011 at 12:32

    Se è per questo Flavio l’anno scorso avevi dato per vincitore un certo Alonso, il quale ha collezionato una serie di errori che nemmeno un esordiente raccoglie in una carriera!

    per quanto riguarda Michael Schumacher, ridiamogli una macchina competitiva e la reintroduzione dei test per tutto l’anno ( ricordiamo che è il piu’ bravo collaudatore della storia ) e vedrai come seppellisce i concorrenti………………

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati