Vettel attacca Newey: “Non mi ha permesso di testare con la Ferrari”

"Qualcuno è andato nel panico pensando che io potessi portare con me qualche segreto"

Vettel attacca Newey: “Non mi ha permesso di testare con la Ferrari”

Piccolo attacco di Sebastian Vettel nei confronti di Adrian Newey. Il tedesco quattro volte campione del mondo, ai microfoni di Auto Motor Und Sport, ha spiegato che non ha potuto girare con la Ferrari negli ultimi test di Abu Dhabi per colpa di Adrian Newey. Nonostante i quattro titoli mondiali e gli altrettanti titoli costruttori, la Red Bull ha preferito non mettere il quattro volte Campione del Mondo sulla F14T, questo per evitare il confronto diretto con la RB10 e il possibile travaso di informazioni utili alla Ferrari per lo sviluppo della futura F15.

Ecco le parole di Sebastian Vettel: “Mentalmente sono già lì, dovrà passare un po’ di tempo prima di cominciare davvero. In inverno conoscerò già il team e le sue strutture, ormai è così, non posso più cambiare le cose. All’inizio ero molto deluso perché mi aspettavo qualcos’altro, probabilmente qualcuno è andato nel panico pensando che io potessi portare con me qualche segreto. A mio avviso sono sciocchezze, ci sono mezzi migliori per comprare conoscenze da un altro team”.

“Un ingegnere, ad esempio, porta informazioni molto più utili. Prima di noi erano già passate in Ferrari diverse persone. Per quanto riguarda il test, fino a due settimane fa sembrava tutto chiaro, poi, però, Adrian Newey si è opposto. Ormai è andata così. Pensiamo al futuro” ha concluso.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

14 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati