Formula 1 | Ferrari, “doppio” podio nell’ultimo round di Abu Dhabi

Sainz chiude la corsa al terzo posto, Ferrari vince la sfida con McLaren nel costruttori

Leclerc ha terminato la gara in decima posizione
Formula 1 | Ferrari, “doppio” podio nell’ultimo round di Abu Dhabi

La stagione 2021 della Scuderia Ferrari Mission Winnow si è chiusa con un doppio podio. In pista è stato Carlos Sainz a conquistare un bel terzo posto, consentendo così alla squadra di aggiudicarsi un identico piazzamento nella classifica finale del Campionato Costruttori. Anche Charles Leclerc è riuscito a terminare la gara in zona punti, ottenendo il decimo posto. La Scuderia è dunque la squadra che è riuscita a portare entrambi i piloti nella top ten per il maggior numero di gare (17 su 22).

Quinto posto. Con il podio di oggi, il quarto della sua stagione (il quinto complessivo per la squadra) Carlos è riuscito a scavalcare nel campionato Piloti sia il suo ex-compagno di team – Lando Norris – che quello attuale, conquistando il quinto posto, il suo miglior piazzamento in carriera. Charles, invece, è scivolato al settimo, migliorando comunque di una posizione il risultato dello scorso anno.

Gestione gomme. La chiave della gara per i due ferraristi è stata, come previsto, la gestione degli pneumatici. Conquistata la quarta posizione nel corso del primo giro, Carlos è stato in grado di fare la sua gara quasi sempre con pista libera davanti a sé. Partito con le Soft, lo spagnolo ha effettuato la sua unica sosta al giro 19 per montare un treno di Hard nuovo, mantenuto fino alla bandiera a scacchi. Charles è riuscito nel primo giro a superare Valtteri Bottas e a mettersi nella scia di Norris, ma poi ha cominciato a faticare con le Soft al giro 14 e si è fermato alla tornata successiva, passando alle Hard. Al giro 35, in regime di Virtual Safety Car, la squadra e Charles hanno deciso di rientrare ai box per un nuovo pit-stop, visto che poteva essere marginale il rendimento delle Hard nella parte finale della corsa. Purtroppo, la scelta non ha pagato perché Charles si è ritrovato nel traffico, ultimo di un treno di vetture molto vicine fra loro e in grado di usare il DRS. Nemmeno la Safety Car finale è servita al monegasco per risalire la classifica.

Appendice. Chiusa questa sera la stagione dei Gran Premi, mancano ancora un paio di giorni di attività di pista qui sul tracciato di Yas Marina, dove martedì e mercoledì prossimi scenderanno in pista Charles Leclerc, Antonio Fuoco, Robert Shwartzman e Carlos Sainz.

3.5/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati