Ferrari: dopo Mattiacci via anche Tombazis?

A Maranello potrebbero tornare Brawn e Costa

Ferrari: dopo Mattiacci via anche Tombazis?

La Ferrari è al centro di una rivoluzione manageriale e tecnica dopo la fallimentare stagione 2014 di Formula 1. E’ di stamani la notizia dell’addio di Marco Mattiacci, sostituito da Maurizio Arrivabene nel ruolo di responsabile della Gestione Sportiva.

Proveniente dalla Philip Morris, sponsor principale del Cavallino, Arrivabene è un uomo di fiducia di Sergio Marchionne e della famiglia Agnelli. Alla sua nomina potrebbe presto seguire quella di Andrea Agnelli in veste di presidente.

Dopo l’addio di Mattiacci anche Nicholas Tombazis, capo dell’aerodinamica, potrebbe lasciare il team.

“Escludo che Tombazis possa restare al suo posto nella nuova organizzazione ferrarista” scrive Leo Turrini di Quotidiano Nazionale. “Una delle cose di Mattiacci non comprese da Marchionne era la conferma del progettista greco. Non per la persona: Tombazis è un ottimo individuo, è un signor professionista e bla bla bla. Ma sono troppi anni che la Rossa, disegnata da lui, non funziona. Tenerlo lì suscitava enormi perplessità. Purtroppo le indicazioni sul rendimento della monoposto per il 2015 sono pessime. Vettel è stato informato, Raikkonen lo sapeva già. Marchionne ha promesso ad Arrivabene supporto totale anche a livello ‘politico’. E’ possibile che il presidente della Ferrari partecipi in prima persona a una delle prossime riunioni della Commissione F1, quella che si occupa delle regole, per mandare un segnale fortissimo alla banda dei Soliti Noti. In breve: o ci ascoltate o ci ascoltate, perchè i Gp non possono fare a meno della Ferrari”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

18 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati