F1 | Renault, la delusione di Abiteboul sull’addio di Ricciardo

"Nel nostro sport la fiducia reciproca, l'unità e l'impegno sono valori fondamentali", ha detto il team principal

Abiteboul commenta in maniera molto distaccata l'addio di Ricciardo dalla Renault
F1 | Renault, la delusione di Abiteboul sull’addio di Ricciardo

Non sembra averla presa benissimo Cyril Abiteboul, team principal della Renault, che in un comunicato di poche righe commenta l’addio di Daniel Ricciardo al termine della stagione che inizierà a luglio. Non lo nomina nemmeno, segno forse che l’addio di Vettel di qualche giorno fa ha scatenato una cascata di mercato che ha permesso al pilota australiano di cambiare aria andando a scegliere la McLaren, attualmente più forte del team francese e probabilmente capace di fornire a Daniel una vettura più competitiva a partire dal prossimo anno.

“Nel nostro sport – esordisce Abiteboul – e in particolare nella situazione attuale straordinaria, la fiducia reciproca, l’unità e l’impegno sono, più che mai, valori fondamentali per un team di lavoro. Sono fiducioso e credo che la stagione 2020 ci permetterà di realizzare ancora di più ciò che ci eravamo prefissati. Le nostre ambizioni e la strategia del team Renault F1 rimangono invariate”.

Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati