Test F1 Barcellona 2018, Sessione 2 – Giorno 4: Raikkonen e la Ferrari concludono i lavori in testa

Alonso secondo davanti alla Renault di Sainz. A Vettel il miglior tempo dei test e nuovo record della pista

Test F1 Barcellona 2018, Sessione 2 – Giorno 4: Raikkonen e la Ferrari concludono i lavori in testa

La Ferrari chiude i test invernali davanti a tutti, con Kimi Raikkonen autore del giro più veloce – ma non da record, come quello di Vettel al giovedì -, 1:17.221, ottenuto con la gomma hypersoft. Alle sue spalle la McLaren di Alonso e la Renault di Sainz. A seguire quindi, Ricciardo, Grosjean, Bottas, Hartley, Ocon, Leclerc, Sirotkin, Hamilton e Stroll. Dopo otto giornate in pista il Circus è finalmente pronto per partire alla volta dell’Australia e dare il via alla stagione F1 2018.

Cronaca – Al mattino è Kimi Raikkonen con la gomma hypersoft a dettare il passo, grazie al tempo di 1:17.221, pochi millesimi più lento di Vettel, autore al giovedì del nuovo record della pista. Con la mescola supersoft il secondo tempo è andato alla Haas di Grosjean, che ha preceduto la STR13 di Hartley, a sua volta con le mescola più morbida della gamma. Ocon, Bottas, Sirotkin, Hamilton, Ricciardo e Leclerc completano la classifica. Niente crono per Alonso, con il turbo ko e costretto poi alla sostituzione della power unit, e Sainz, fermato da un problema al cambio. Due le bandiere rosse al mattino: una per la McLaren e l’altra per l’uscita di pista della Sauber con Leclerc.

Nonostante la pausa pranzo non sia ufficiale, l’attività in pista tra le 13.00 e le 14.00 è ridotta al minimo. Alla ripresa dei lavori, è Sirotkin il primo a rilanciarsi, e finalmente si rivede in pista anche Alonso. Bottas li segue. Con le ultrasoft lo spagnolo fa segnare il decimo e quindi il settimo tempo. Intanto Raikkonen e Hartley si preparano per la simulazione di gara. Il pilota Williams nel frattempo è il primo a passare quota 100 giri. Alonso schizza improvvisamente al secondo posto, ma il suo crono viene poi cancellato per il taglio della chicane alla curva 14. A tre ore dalla conclusione della giornata, Raikkonen continua a guidare il gruppo davanti a Grosjean, Hartley, Ocon, Bottas, Sirotkin, Alonso, Hamilton, Ricciardo e Leclerc.

Leclerc torna in pista, con la gomma soft, dopo la lunga pausa post incidente del mattino. Il monegasco, Hartley, Grosjean, Raikkonen e Ocon, hanno nel frattempo raggiunto anche loro le 100 tornate. Stroll si dà il cambio con Sirotkin al timone della Williams; gomma soft per lui, che si accoda a Leclerc. La Sauber e la Mercedes, con Bottas, passano alla mescola ultrasoft.

Sainz riemerge dai box, quando mancano meno di due ore alla fine, e intanto Hartley e Raikkonen hanno concluso le rispettive simulazioni di gara. Il finlandese ha effettuato 5 stint, montando nell’ordine le mescole SS, M, M, HS, HS. Sainz passa poi alle supersoft, e si prende la nona piazza. Bottas, tornato in pista con le medium, schizza in terza posizione, grazie al tempo di 1:18.941. A un’ora dalla bandiera a scacchi la situazione è variata leggermente: Raikkonen, Grosjean, Bottas, Hartley, Ocon, Sirotkin, Alonso, Sainz, Hamilton, Leclerc, Ricciardo e Stroll.

Ricciardo passa alle supersoft e surclassa Bottas in terza piazza. Poi fa ancora meglio, e sale secondo. Ma con due mescole di vantaggio, è Sainz a fare sua la stessa posizione. Gli ultimi minuti della sessione vedono protagonista uno scatenato Alonso: con la mescola rosa lo spagnolo vola fino al secondo posto, e per un attimo si piazza anche sulla cima della classifica, con uno strabiliante 1:16.720… Ma il taglio della chicane non perdona, tempo cancellato.

I test invernali si concludono con la Ferrari di Raikkonen davanti a McLaren e Renault.

Test F1 Barcellona 2018, Sessione 2 – Tempi, risultati e giri Giorno 4

1 Kimi Raikkonen Ferrari 1m17.221s – 157
2 Fernando Alonso McLaren/Renault 1m17.784s 0.563s 93
3 Carlos Sainz Renault 1m18.092s 0.871s 45
4 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m18.327s 1.106s 92
5 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m18.412s 1.191s 181
6 Valtteri Bottas Mercedes 1m18.825s 1.604s 104
7 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1m18.949s 1.728s 156
8 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m18.967s 1.746s 163
9 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 1m19.118s 1.897s 75
10 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 1m19.189s 1.968s 105
11 Lewis Hamilton Mercedes 1m19.464s 2.243s 97
12 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m19.954s 2.733s 27

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati