Test F1 Barcellona 2018, Giorno 1: Ricciardo chiude al top

Seguono Bottas e Raikkonen. Il freddo e la pioggia limitano l'attività pomeridiana

Test F1 Barcellona 2018, Giorno 1: Ricciardo chiude al top

Daniel Ricciardo mantiene la testa della classifica dalla mattina fino a sera, chiudendo al comando la prima giornata di test in pista a Barcellona. Il pilota della Red Bull al volante della nuova RB14 ha inanellato 105 tornate, contro le 93 di Hartley – con il nuovo motore Honda montato sulla sua STR13 – e le 80 di Raikkonen.
Alle spalle dell’australiano, che ha ottenuto il crono su gomma medium, completano la lista dei tempi Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, Alonso, Sainz, Hamilton, Hartley, Stroll, Grosjean, Ericsson, Mazepin e Sirotkin. Gomma bianca anche per Mercedes, Renault e Force India; supersoft per Alonso e soft per tutti gli altri.
Rispetto al mattino l’attività in pista è stata meno frenetica, conseguenza delle basse temperature e dell’asfalto bagnato dalla pioggia in diversi momenti. I test riprenderanno martedì mattina a partire dalle ore 9.00.

Cronaca – Al mattino è la Red Bull di Ricciardo a far segnare il miglior crono, davanti a Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, Hartley, Stroll, Grosjean, Alonso, Ericsson e Mazepin. La mattinata è stata intervallata da due bandiere rosse, “chiamate” in pista da Alonso e Mazepin.

Dopo la consueta pausa pranzo è un lento risveglio ai box, con i motori che tornano a ruggire solo intorno alle 14.30, mentre il cielo intorno al Montmelò si fa sempre più grigio. Il primo a rompere gli indugi è Sirotkin con la Williams, che ha preso il volante da Stroll. La McLaren di Alonso segue poco dopo. Hamilton e Sainz sono le altre “new entry” del pomeriggio. Il pilota della Mercedes mette a segno il suo primo crono della giornata, 1:26.974, presto ritoccato a 1:24.315, con cui strappa la nona piazza.

Prima uscita per Carlos Sainz al volante della nuova RS18, seguito poco dopo da Raikkonen. A un’ora dalla ripresa il crono di riferimento è sempre quello di Ricciardo, seguito da Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Hartley, Stroll, Grosjean, Hamilton, Ericsson, Mazepin e Sainz. Mazepin con la Force India è ancora senza un crono. Il finlandese della Ferrari ha montato le gomme soft, così come Grosjean sulla sua Haas. Intanto in pista la temperatura è in calo e alcune gocce di pioggia bagnano l’asfalto. Gomma soft anche per Ericsson, mentre Sainz fa sua la decima piazza. Hamilton si inserisce al sesto posto, in 1:22.327, per poi passare alla mescola soft e rientrare poco dopo ai box.

A metà pomeriggio Ricciardo guida ancora la classifica seguito da Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, Alonso, Hamilton, Hartley, Stroll, Grosjean, Sainz, Ericsson, Mazepin e Sirotkin. Alonso si fa vedere in pista con la mescola supersoft, e con lui sono protagonisti di qualche breve apparizione anche Raikkonen, Sainz, Hartley e Sirotkin, oltre a Ricciardo, che continua a macinare km. A un’ora dalla conclusione la classifica dei tempi è pressoché invariata: Ricciardo, Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Sainz, che ha sorpassato Hamilton, quindi Hartley, Stroll, Grosjean, Ericsson, Mazepin e Sirotkin.

Con l’avvicinarsi alla fine del tempo a disposizione il freddo si intensifica insieme alla pioggia. Ricciardo azzarda un’uscita con le intermedie e poi pure con le full wet. Poco dopo anche Alonso monta la mescola intermedia; lo stesso fa Sirotkin sulla Williams. La sessione si conclude senza ulteriori cambiamenti e con poca attività in pista. Il più veloce della prima giornata è Ricciardo, seguito da Bottas e Raikkonen.

Test F1 Barcellona, Giorno 1 – Tempi, risultati e giri

1 Ricciardo Red Bull 1m20.179s 105
2 Bottas Mercedes 1m20.349s 58
3 Raikkonen Ferrari 1m20.506s 80
4 Hulkenberg Renault 1m20.547s 73
5 Alonso McLaren 1m21.339s 51
6 Sainz Renault 1m22.168s 26
7 Hamilton Mercedes 1m22.327s 25
8 Hartley Toro Rosso 1m22.371s 93
9 Stroll Williams 1m22.452s 46
10 Grosjean Haas 1m22.578s 55
11 Ericsson Sauber 1m23.408s 63
12 Mazepin Force India 1m25.628s 22
13 Sirotkin Williams 1m44.148s 28

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Test F1 Barcellona 2018, Giorno 1: Ricciardo chiude al top

Seguono Bottas e Raikkonen. Il freddo e la pioggia limitano l'attività pomeridiana

Nina Stefenelli
di 26 febbraio, 2018
Test F1 Barcellona 2018, Giorno 1: Ricciardo chiude al top

Daniel Ricciardo mantiene la testa della classifica dalla mattina fino a sera, chiudendo al comando la prima giornata di test in pista a Barcellona. Il pilota della Red Bull al volante della nuova RB14 ha inanellato 105 tornate, contro le 93 di Hartley – con il nuovo motore Honda montato sulla sua STR13 – e le 80 di Raikkonen.
Alle spalle dell’australiano, che ha ottenuto il crono su gomma medium, completano la lista dei tempi Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, Alonso, Sainz, Hamilton, Hartley, Stroll, Grosjean, Ericsson, Mazepin e Sirotkin. Gomma bianca anche per Mercedes, Renault e Force India; supersoft per Alonso e soft per tutti gli altri.
Rispetto al mattino l’attività in pista è stata meno frenetica, conseguenza delle basse temperature e dell’asfalto bagnato dalla pioggia in diversi momenti. I test riprenderanno martedì mattina a partire dalle ore 9.00.

Cronaca – Al mattino è la Red Bull di Ricciardo a far segnare il miglior crono, davanti a Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, Hartley, Stroll, Grosjean, Alonso, Ericsson e Mazepin. La mattinata è stata intervallata da due bandiere rosse, “chiamate” in pista da Alonso e Mazepin.

Dopo la consueta pausa pranzo è un lento risveglio ai box, con i motori che tornano a ruggire solo intorno alle 14.30, mentre il cielo intorno al Montmelò si fa sempre più grigio. Il primo a rompere gli indugi è Sirotkin con la Williams, che ha preso il volante da Stroll. La McLaren di Alonso segue poco dopo. Hamilton e Sainz sono le altre “new entry” del pomeriggio. Il pilota della Mercedes mette a segno il suo primo crono della giornata, 1:26.974, presto ritoccato a 1:24.315, con cui strappa la nona piazza.

Prima uscita per Carlos Sainz al volante della nuova RS18, seguito poco dopo da Raikkonen. A un’ora dalla ripresa il crono di riferimento è sempre quello di Ricciardo, seguito da Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Hartley, Stroll, Grosjean, Hamilton, Ericsson, Mazepin e Sainz. Mazepin con la Force India è ancora senza un crono. Il finlandese della Ferrari ha montato le gomme soft, così come Grosjean sulla sua Haas. Intanto in pista la temperatura è in calo e alcune gocce di pioggia bagnano l’asfalto. Gomma soft anche per Ericsson, mentre Sainz fa sua la decima piazza. Hamilton si inserisce al sesto posto, in 1:22.327, per poi passare alla mescola soft e rientrare poco dopo ai box.

A metà pomeriggio Ricciardo guida ancora la classifica seguito da Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, Alonso, Hamilton, Hartley, Stroll, Grosjean, Sainz, Ericsson, Mazepin e Sirotkin. Alonso si fa vedere in pista con la mescola supersoft, e con lui sono protagonisti di qualche breve apparizione anche Raikkonen, Sainz, Hartley e Sirotkin, oltre a Ricciardo, che continua a macinare km. A un’ora dalla conclusione la classifica dei tempi è pressoché invariata: Ricciardo, Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Sainz, che ha sorpassato Hamilton, quindi Hartley, Stroll, Grosjean, Ericsson, Mazepin e Sirotkin.

Con l’avvicinarsi alla fine del tempo a disposizione il freddo si intensifica insieme alla pioggia. Ricciardo azzarda un’uscita con le intermedie e poi pure con le full wet. Poco dopo anche Alonso monta la mescola intermedia; lo stesso fa Sirotkin sulla Williams. La sessione si conclude senza ulteriori cambiamenti e con poca attività in pista. Il più veloce della prima giornata è Ricciardo, seguito da Bottas e Raikkonen.

Test F1 Barcellona, Giorno 1 – Tempi, risultati e giri

1 Ricciardo Red Bull 1m20.179s 105
2 Bottas Mercedes 1m20.349s 58
3 Raikkonen Ferrari 1m20.506s 80
4 Hulkenberg Renault 1m20.547s 73
5 Alonso McLaren 1m21.339s 51
6 Sainz Renault 1m22.168s 26
7 Hamilton Mercedes 1m22.327s 25
8 Hartley Toro Rosso 1m22.371s 93
9 Stroll Williams 1m22.452s 46
10 Grosjean Haas 1m22.578s 55
11 Ericsson Sauber 1m23.408s 63
12 Mazepin Force India 1m25.628s 22
13 Sirotkin Williams 1m44.148s 28

http://f1grandprix.motorionline.com/test-f1-barcellona-2018-giorno-1-ricciardo-chiude-al-top/