Test F1 2018 | Renault, Sainz: “Abbiamo fatto dei buoni progressi nella comprensione dell’auto”

Hulkenberg: "Abbiamo avuto qualche problema con il telaio nuovo, non c'è molto da dire"

Test F1 2018 | Renault, Sainz: “Abbiamo fatto dei buoni progressi nella comprensione dell’auto”

Giornata in chiaroscuro per la Renault a Barcellona: in mattinata Nico Hulkenberg è stato limitato dai problemi riscontrati nel nuovo telaio della RS18, mentre Carlos Sainz nel pomeriggio ha completato quasi il doppio dei giri del compagno, migliorando il proprio feeling con la vettura. Il tedesco si è classificato al 7° posto, lontano +1.036 dalla vetta; lo spagnolo, invece, si è posizionato 8°, a soli +0.023 dal teammate.

Nico Hulkenberg: (7° posto – 1: 21.432, +1.036 – 49 giri): “Non c’è molto da dire sulla mia corsa al mattino. Abbiamo completato 49 giri, ma abbiamo avuto qualche problema con questo telaio alla sua prima uscita; nessun grande dramma, almeno tutto è stato sistemato abbastanza rapidamente. Spero in una corsa decente domani pomeriggio”.

Carlos Sainz (8° posto – 1:21.455, +1.059 – 91 giri): “Abbiamo completato molti giri nel pomeriggio e abbiamo fatto dei buoni progressi nella comprensione della macchina, nonostante il vento che a volte ci ha molto complicato le cose. Tuttavia, è ancora molto presto per quanto riguarda il setup, dato che oggi è stata la prima corsa corretta dalla scorsa settimana. Personalmente, mi sono sentito bene in macchina ed è stato bello completare dei giri decenti sotto la cintura. Non vedo l’ora di lavorare con la squadra su alcune diverse aree domani mattina: sono fiducioso di poter fare ulteriori miglioramenti”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Test F1 2018 | Renault, Sainz: “Abbiamo fatto dei buoni progressi nella comprensione dell’auto”

Hulkenberg: "Abbiamo avuto qualche problema con il telaio nuovo, non c'è molto da dire"

Federico Martino
di 6 marzo, 2018
Test F1 2018 | Renault, Sainz: “Abbiamo fatto dei buoni progressi nella comprensione dell’auto”

Giornata in chiaroscuro per la Renault a Barcellona: in mattinata Nico Hulkenberg è stato limitato dai problemi riscontrati nel nuovo telaio della RS18, mentre Carlos Sainz nel pomeriggio ha completato quasi il doppio dei giri del compagno, migliorando il proprio feeling con la vettura. Il tedesco si è classificato al 7° posto, lontano +1.036 dalla vetta; lo spagnolo, invece, si è posizionato 8°, a soli +0.023 dal teammate.

Nico Hulkenberg: (7° posto – 1: 21.432, +1.036 – 49 giri): “Non c’è molto da dire sulla mia corsa al mattino. Abbiamo completato 49 giri, ma abbiamo avuto qualche problema con questo telaio alla sua prima uscita; nessun grande dramma, almeno tutto è stato sistemato abbastanza rapidamente. Spero in una corsa decente domani pomeriggio”.

Carlos Sainz (8° posto – 1:21.455, +1.059 – 91 giri): “Abbiamo completato molti giri nel pomeriggio e abbiamo fatto dei buoni progressi nella comprensione della macchina, nonostante il vento che a volte ci ha molto complicato le cose. Tuttavia, è ancora molto presto per quanto riguarda il setup, dato che oggi è stata la prima corsa corretta dalla scorsa settimana. Personalmente, mi sono sentito bene in macchina ed è stato bello completare dei giri decenti sotto la cintura. Non vedo l’ora di lavorare con la squadra su alcune diverse aree domani mattina: sono fiducioso di poter fare ulteriori miglioramenti”.

Federico Martino

http://f1grandprix.motorionline.com/test-f1-2018-renault-sainz-abbiamo-fatto-dei-buoni-progressi-nella-comprensione-dellauto/