Red Bull dovrà pagare oltre 3 milioni di dollari alla FIA

La tassa d'iscrizione salata potrebbe aver fatto convincere la HRT a ritirarsi

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Red Bull dovrà pagare oltre 3 milioni di dollari alla FIA

Saranno cifre altissime quelle che dovranno pagare i team per  iscriversi al prossimo campionato di F1. Il motivo: rimpolpare le tasche di mamma FIA che grazie a questo gettito otterrà ben 16,5 milioni di dollari.

Da ogni scuderia partirà un importo base di 500.000 dollari da sommare ai 5.000 per ogni punto guadagnato nella stagione precedente e per chi ha vinto il campionato costruttori ci sarà pure un plus di 6.000 dollari. Per capirci la Red Bull, dominatrice del 2012, dovrà sborsare ben 3,26 milioni. C’è poi già chi ha probabilmente deciso di gettare la spugna; venerdì a mezzanotte infatti scadeva il tempo limite di iscrizione per il 2013 e tra tutti i nomi risulta assente quello della HRT di cui da tempo erano note le difficoltà finanziarie.

 

Qui sotto i numeri:

Red Bull 3,26 milioni
Ferrari 2,5
McLaren 2,39
Lotus 2,015
Mercedes 1,21
Sauber 1,13
Force India 1,045
Williams 0,88
Toro Rosso 0,63
Caterham 500.000 dollari
Marussia 500.000
HRT 500.000

 

Chiara Rainis

 

 

1st dicembre, 2012

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Abu Dhabi
GP
Venerdì 24 Novembre 2017
Prove Libere 1 10:00 -11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 25 Novembre 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 26 Novembre 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Abu Dhabi
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini