Raikkonen: “Brutto modo di finire la gara”

Raikkonen: “Brutto modo di finire la gara”

Kimi si prende la colpa per l’incidente che lo ha costretto al ritiro nel Gran Premio degli Stati Uniti.

Kimi Raikkonen: “Nella prima parte di gara è andato tutto più o meno bene, avevo buone sensazioni dalla macchina, ero veloce e riuscivo a lottare con altre vetture. Dopo il cambio gomme ho fatto un errore, ho spinto un po’ troppo, ho perso il posteriore e sono finito fuori colpendo il muro. La parte anteriore della macchina è rimasta incastrata in un cartellone pubblicitario. Ho fatto pattinare un po’ le ruote ma poi sono riuscito a tornare in pista. Sono rientrato ai box con una foratura lenta alla posteriore sinistra, ma c’era anche un danno all’avantreno sul lato sinistro: quando abbiamo cambiato l’ala la vettura era a posto, ma il condotto di ventilazione dei freni si era rotto e i dischi si surriscaldavano, così mi sono dovuto ritirare. Non è bello quando una gara finisce in questo modo, specialmente se si hanno gli strumenti per far bene: ma dobbiamo riuscire a mettere tutto insieme, non fare errori e cercare di ottenere buoni risultati. Congratulazioni a Lewis e a tutta la squadra, ha fatto il lavoro migliore di tutti e merita di essere campione”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. mirco015

    26 ottobre 2015 at 10:12

    RITIRATI!!!!

  2. lucaraikkonen

    26 ottobre 2015 at 12:59

    Se qualcosa può andare storto ci va..
    Altri hanno scodato cosi senza conseguenze. Lui va a muro.. amen.
    Avanti col messico.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati