McLaren competitiva sul bagnato a Spa ma non sull’asciutto

Perez e Button soddisfatti a metà

McLaren competitiva sul bagnato a Spa ma non sull’asciutto

Alti e bassi per la McLaren nel venerdì di Spa-Francorchamps. Sergio Perez e Jenson Button si sono detti molto soddisfatti del bilanciamento della MP4-28 in condizioni variabili mentre la vettura non è stata competitiva nel pomeriggio sull’asciutto.

“Una buona prima sessione per noi, ma una seconda sessione piuttosto difficile” ha dichiarato Perez, quarto e ottavo nelle due sessioni. “E’ stato un pò una sorpresa per noi, perchè questa mattina la vettura sembrava molto forte e molto veloce, ed ero molto contento del suo equilibrio. Ma questo pomeriggio, come ho detto, la vettura era meno consistente. Comunque, abbiamo molti dati da analizzare ora per comprendere cosa accade alla vettura e per provare a migliorarla serve fare un buon lavoro per domani e domenica. Speriamo che il meteo ci sia di aiuto, perchè personalmente preferirei il bagnato o condizioni variabili, sempre possibili qui a Spa!”.

Button ha otteuto il 14mo e 15mo tempo nelle due libere: “Per me la prima sessione di libere è andata molto bene, ero molto contento della vetura. Il bilanciamento era buono e penso anche il nostro passo. Non ho spinto molto nei settori bagnati, ma sull’asciutto andava molto bene. Questo pomeriggio, comunque, è parsa diversa. E’ ovvio che è il risultato di temperature più alte, e forse anche del vento, quindi dobbiamo lavorare molto per capire i motivi. Speriamo di risolvere e migliorare le cose per domani. Detto questo, è fantastico tornare a Spa, il circuito è semplicemente stupefacente! E’ uno dei migliori circuiti per un pilota, veloce e fluido. Qui ci sono veri fans delle corse, fantastico! Ok, il circuito non perdona, ma non importa. Penso che abbiamo un pò perso questo elemento con i nuovi circuiti. Quelli classici sono quelli per cui amo davvero questo sport: Spa, Monza, Suzuka, ecc”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. golfsei

    24 agosto 2013 at 05:57

    Siamo alle solite ci becchiamo dei distacchi da team di seconda fascia. Negli ultimi anni ci siamo fatti scappare sponsor ,tecnici ,e piloti importanti ma dove vogliamo andare a finire ?
    Speriamo nella HONDA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati