Gran Premio della Malesia, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Gran Premio della Malesia, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Orari Aggiornati con Differite:

Venerdì 30 Settembre

Libere 1: 4:00-5:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 8:20 su RaiSport 1

Libere 2: 8:00-9:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 12:20 su RaiSport 1

Sabato 1 Ottobre

Libere 3: 8:00-9:00 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 11:45 su RaiSport 1

Qualifiche: 11:00 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 15:00 su Rai 2

Domenica 2 Ottobre

Gara: 9:00   ̶  56 giri  ̶  310,408km (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 14:00 su Rai 1

* tutti gli orari indicati si riferiscono all’Italia: tra Italia e Malesia ci sono 6 ore di differenza.

Meteo Aggiornato:

Venerdì: Temperature tra i 24°C e i 32°C. Cielo: In prevalenza nuvoloso. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 50%

Sabato: Temperature tra i 24°C e i 32°C. Cielo: In prevalenza nuvoloso. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 60%

Domenica: Temperature tra i 24°C e i 31°C. Cielo: In prevalenza nuvoloso. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 60%

Quote per la Pole Position:

  • Hamilton 1,90
  • Rosberg 2,25
  • Ricciardo 13,00
  • Verstappen 16,00
  • Vettel 18,00
  • Raikkonen 25,00
  • Hulkenberg 150,00
  • Perez 150,00
  • Bottas 200,00
  • Alonso 250,00
  • Massa 250,00
  • Button 300,00
  • Sainz 300,00
  • Kvyat 400,00
  • Altro 300,00

Quote Per la Vittoria:

  • Hamilton 2,10
  • Rosberg 2,75
  • Vettel 10,00
  • Ricciardo 14,00
  • Verstappen 18,00
  • Raikkonen 25,00
  • Hulkenberg 120,00
  • Perez 120,00
  • Alonso 250,00
  • Button 300,00
  • Massa 350,00
  • Bottas 350,00
  • Sainz 500,00
  • Kvyat 750,00
  • Altro 150,00

Dichiarazioni del giovedì

Jenson cominciamo con te, è il tuo trecentesimo Gp, solo tre piloti hanno corso più di te, cosa significa per te questo posto nella Formula 1?

Ottima domanda e meriterebbe una risposta più lunga di quella che darò ora. Ricordo quando Rubens festeggiò i suoi trecento Gp e fu incredibile. Ricordo che pensai che non sarei mai arrivato a quella cifra. Ricordo anche che quando cominciai a correre in Formula 1 nel 2000 parlando con mio padre gli dissi che avrei sicuramente smesso prima dell’età di trent’anni, ma eccomi qui, a trentasei a varcare la soglia dei trecento gran premi. La Formula 1 ti risucchia letteralmente, almeno finché sei competitivo. È stato un bel viaggio fino ai 300, pieno di alti e bassi: si cerca sempre di stare con il morale alto quando ci sono momenti difficili, così come di godersi al massimo i momenti gioiosi, perché non sai mai per quanto dureranno. Se qualcun altro qui attorno a me varcherà questa soglia in futuro, massimo rispetto, perché significa che ha passato davvero tanto tempo a fare e rifare le stesse cose!

Nico Hulkenberg, veniamo a te: nelle ultime cinque gare la Force India ha battuto la Williams per 39 a 19 portandosi a solo una lunghezza nel campionato costruttori. Tutte le aspettative sono su di voi e sull’obiettivo di batterli.

Certo, dopo Barcellona, questo secondo terzo di stagione ci ha regalato parecchie soddisfazioni e i punti conquistati lo dimostrano, tuttavia ancora è una lunga strada. Di certo il quarto posto nella classifica costruttori è il nostro obiettivo primario ma al momento non diamo nulla di scontato. Solamente nella notte di Abu Dhabi potremo a conti fatti vedere se siamo riusciti nel nostro intento, ora dobbiamo solo concentrarci gara per gara.

Giriamo la domanda a Felipe: questa situazione sta creando preoccupazione all’interno del box Williams, e tu come la stai affrontando?

È sicuramente una bella battaglia, penso che la Force India sia migliorata notevolmente durante la stagione, ma continuo a credere che possiamo combattere con loro fino alla fine e magari stargli anche davanti. Soprattutto credo che d’ora in avanti i circuiti su cui andremo a correre saranno leggermente più a nostro favore rispetto a quelli che abbiamo affrontato ultimamente. Ad ogni modo sono sicuro che la battaglia ci sarà e si protrarrà gara per gara, spero di riuscire a batterli.

Daniil, dopo la gara di Singapore hai detto di essere tornato ad amare la Formula 1 dopo un periodo molto duro: come mai? Cosa è stato così speciale in quella gara?

Intanto perché siamo riusciti a partire molto bene, e abbiamo combattuto per tutta la corsa per delle per delle posizioni che di solito non occupiamo. Sebbene il risultato finale ci ha lasciato un po’ delusi tutta la gara è stata piena di belle battaglie e abbiamo tenuto un ottimo passo

29th settembre, 2016

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Brasile
GP
Venerdì 10 Novembre
Prove Libere 1 13:00 - 14:30
Prove Libere 2 17:00 - 18:30
Sabato 11 Novembre
Prove Libere 3 14:00 - 15:00
Qualifiche 17:00
Domenica 12 Novembre
Gara 17:00
Meteo F1 GP Brasile
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini