Gran Premio degli Stati Uniti 2016, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Gran Premio degli Stati Uniti 2016, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Orari Aggiornati con Differite:

Venerdì 21 Ottobre

Libere 1: 17:00-18:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 21:20 su RaiSport 1

Libere 2: 21:00-20:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alla 1:20 su RaiSport 1

Sabato 22 Ottobre

Libere 3: 17:00-18:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alla 20:50 su RaiSport 1

Qualifiche: 20:00 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 23:25 su Rai 2

Domenica 23 Ottobre

Gara: 21:00  ̶  56giri  ̶  308,405km (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 23:20 su Rai 2

* tutti gli orari indicati si riferiscono all’Italia: tra Italia e Stati Uniti ci sono 7 ore di differenza.

Meteo Aggiornato:

Venerdì: Temperature tra i 12°C e i 24°C. Cielo: Soleggiato. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 0%

Sabato: Temperature tra i 14°C e i 26°C. Cielo: Soleggiato. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 0%

Domenica: Temperature tra i 18°C e i 28°C. Cielo: In prevalenza nuvoloso. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 10%

Quote per la Pole Position:

  • Hamilton 2,15
  • Rosberg 2,15
  • Ricciardo 10,00
  • Vettel 12,00
  • Verstappen 12,00
  • Raikkonen 20,00
  • Perez 85,00
  • Hulkenberg 85,00
  • Button 150,00
  • Massa 150,00
  • Alonso 150,00
  • Bottas 150,00
  • Grosjean 200,00
  • Gutierrez 200,00
  • Altro 150,00

Quote Per la Vittoria:

  • Hamilton 2,20
  • Rosberg 2,50
  • Ricciardo 10,00
  • Vettel 10,00
  • Verstappen 12,00
  • Raikkonen 20,00
  • Hulkenberg 150,00
  • Perez 150,00
  • Alonso 200,00
  • Button 200,00
  • Massa 300,00
  • Bottas 300,00
  • Gutierrez 400,00
  • Grosjean 400,00
  • Altro 150,00

Dichiarazioni del giovedì

main Grosjean (Haas): «È bello poter correre qui il mio 100° GP, perché è la gara di casa per il Team Haas. Lunedì siamo stati a Charlotte a visitare la fabbrica delle NASCAR e parte della nostra fabbrica in North Carolina. Ci aspettiamo che chi lavora possa finalmente venire a vederci, dal momento che passiamo molto tempo nella fabbrica europea. Forse non sarò nel Q3, però voglio arrivare a punti! In Giappone avevamo una nuova ala anteriore che ha funzionato molto bene e che potremmo utilizzare anche qui. Vedremo, perché essendo un nuovo Team non abbiamo dati da stagioni precedenti ed è sempre molto difficile».

Kevin Magnussen (Renault): «Spero di rimanere in Renault e di essere il compagno di squadra di Nico il prossimo anno, questo è il mio obbiettivo. E fortunatamente non ci vorrà molto prima di poter annunciare ufficialmente questa notizia, per cui aspettiamo ancora una gara mentre cercherò di divertirmi anche sul tracciato americano. Quando Renault ha preso da Lotus la vettura sapevamo che c’era un grande sviluppo da fare, ma i ragazzi ce la stanno mettendo tutta e soprattutto hanno colmato il grande gap di potenza che ci separava dagli altri motori, Mercedes in primis. È stato un anno di transizione, per cui penso che fino ad ora abbiamo fatto tutto quanto fosse possibile».

Valtteri Bottas (Williams): «Corro in Williams da quattro anni, è un bel record di presenze, ma è un po’ presto per dire se correrò qui anche l’anno prossimo. Con la squadra mi sono trovato sempre benissimo e ci siamo tolti delle belle soddisfazioni, sono certo che se rimanessi potremmo raggiungere ancora risultati degni di nota. Ora vogliamo concentrarci sulle ultime gare, nelle ultime ci siamo complicati un po’ la vita ma qui ad Austin abbiamo una buona opportunità per fare bene».

Nico Hulkenberg (Force India): «Credo che il passaggio in Renault sia il giusto step a questo punto della mia carriera. Ho trascorso molto tempo qui in Force India, 5 anni per la precisione, cogliendo buoni successi, ma ora è tempo di andare, mi aspetta una nuova sfida. Ho sempre desiderato correre per un Team costruttore qui in F1 e questa è veramente una buona opportunità. Come ho fatto a qualificarmi nella Top 10 nelle precedenti nove gare? Direi che serve una vettura molto veloce!».

Sebastian Vettel (Ferrari): «Dal punto di vista della strategia non c’è nulla da correggere, è una di quelle situazione che col senno di poi è sempre facile da analizzare, ma in quel momento eravamo più o meno al 3°-4° posto, visto che non avevamo il passo di Lewis. Quindi in quel momento non eravamo concentrati su di lui ma puntavamo a strappare il secondo posto a Max. Quando magari giochi d’azzardo e ti va bene fai la figura dell’eroe, quando invece va male… Comunque gli aggiornamenti portati ultimamente hanno rappresentato un passo in avanti, poiché ci hanno permesso di guadagnare in termini di prestazione. Credo che ci sia sempre l’opportunità. Ci proveremo anche qui ad Austin, malgrado non partiamo da una posizione favorevole».

Lewis Hamilton (Mercedes): «In passato ho fatto bene qui, inoltre è un tracciato che permette di compiere sorpassi. Attualmente non sono in una posizione di forza, ma con tanti punti ancora a disposizione può accadere di tutto. Darò il massimo fino alla fine. La mia apparizione in Call of Duty? Ci gioco sempre ogni inverno e l’opportunità di essere parte del gioco l’ho trovata… Assolutamente irrinunciabile. Non l’ho ancora detto ad un mio amico che gioca con me, aspetto che mi veda direttamente sullo schermo».

 

Matteo Bramati, Andrea Villa

21st ottobre, 2016

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Ungheria
GP
Venerdì 28 Luglio 2017
Prove Libere 1 10:00 - 11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 29 Luglio 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 30 Luglio 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Ungheria
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini