GP Italia: Heineken trasforma la griglia di partenza a Monza

Lo sponsor del GP ha allestito un campo da calcetto per una partita benefica

GP Italia: Heineken trasforma la griglia di partenza a Monza

Dopo la partita di beneficenza Pit Stop alla Solidarietà, giocatasi mercoledì sera al Brianteo di Monza tra la Nazionale Piloti e l’All Stars Monza, giovedì pomeriggio, a conclusione della sessione di autografi e della consueta pit walk, la griglia di partenza dell’Autodromo di Monza si è trasformata in un campo da calcetto grazie ad Heineken, sponsor del Gran Premio di Italia.

Fernando Alonso, Daniel Ricciardo, Sergio Perez, Max Verstappen e Jolyon Palmer, impegnato in porta, hanno sfidato – cercando alla meglio di non soccombere – la squadra composta da stelle della Champions League quali Robert Pires, Michel Salgado, David Trezeguet, Christian Karembeau e Dida. Anche in questo caso, oltre allo spettacolo offerto al pubblico presente oggi in Autodromo, l’evento ha avuto uno scopo benefico.

Per ogni goal segnato – 32 in totale – saranno infatti devoluti 1.000 euro in beneficenza, di cui una parte andrà alle popolazioni colpite dal terremoto.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

GP Italia: Heineken trasforma la griglia di partenza a Monza

Lo sponsor del GP ha allestito un campo da calcetto per una partita benefica

Nina Stefenelli
di 1 settembre, 2016
GP Italia: Heineken trasforma la griglia di partenza a Monza

Dopo la partita di beneficenza Pit Stop alla Solidarietà, giocatasi mercoledì sera al Brianteo di Monza tra la Nazionale Piloti e l’All Stars Monza, giovedì pomeriggio, a conclusione della sessione di autografi e della consueta pit walk, la griglia di partenza dell’Autodromo di Monza si è trasformata in un campo da calcetto grazie ad Heineken, sponsor del Gran Premio di Italia.

Fernando Alonso, Daniel Ricciardo, Sergio Perez, Max Verstappen e Jolyon Palmer, impegnato in porta, hanno sfidato – cercando alla meglio di non soccombere – la squadra composta da stelle della Champions League quali Robert Pires, Michel Salgado, David Trezeguet, Christian Karembeau e Dida. Anche in questo caso, oltre allo spettacolo offerto al pubblico presente oggi in Autodromo, l’evento ha avuto uno scopo benefico.

Per ogni goal segnato – 32 in totale – saranno infatti devoluti 1.000 euro in beneficenza, di cui una parte andrà alle popolazioni colpite dal terremoto.

http://f1grandprix.motorionline.com/gp-italia-heineken-trasforma-la-griglia-di-partenza-a-monza/