Formula 1 | Wolff: “A Singapore, Ferrari e Red Bull favorite”

"Nel 2015 a Singapore abbiamo vissuto una delle più brutte esperienze negli ultimi anni ma ci è servito da lezione"

Formula 1 | Wolff: “A Singapore, Ferrari e Red Bull favorite”

Il boss della Mercedes ha dichiarato che le caratteristiche del Marina Bay Street Circuit, dove si correrà il gran premio questa domenica, possono avvantaggiare le inseguitrici del campionato costruttori.

Nonostante la pista di Singapore non sia una tra le preferite per Mercedes, Wolff ha comunque ribadito che gli errori del passato sono serviti come esperienza anche se si aspetta un weekend combattuto:

“Nelle recenti stagioni, identificare sia i punti di forza che le debolezze, è stata la nostra forza. Man mano che diventavamo sempre più forti, abbiamo comunque sempre cercato di capire perché alcune performance sono state positive o negative. Nel 2015 a Singapore abbiamo vissuto una delle più brutte esperienze negli ultimi anni ma ci è servito da lezione, infatti l’anno dopo abbiamo vinto”.

Wolff ha aggiunto che la struttura del circuito ha sempre messo in difficoltà le Frecce d’Argento:

“Per via delle curve spigolose, i rettilinei corti e gli avvallamenti sull’asfalto. Sulla carta, è un tipo di pista che dovrebbe favorire le Ferrari e le Mercedes“.

Jessica Cortellazzi

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Formula 1 | Wolff: “A Singapore, Ferrari e Red Bull favorite”

"Nel 2015 a Singapore abbiamo vissuto una delle più brutte esperienze negli ultimi anni ma ci è servito da lezione"

Jessica Cortellazzi
di 11 settembre, 2017
Formula 1 | Wolff: “A Singapore, Ferrari e Red Bull favorite”

Il boss della Mercedes ha dichiarato che le caratteristiche del Marina Bay Street Circuit, dove si correrà il gran premio questa domenica, possono avvantaggiare le inseguitrici del campionato costruttori.

Nonostante la pista di Singapore non sia una tra le preferite per Mercedes, Wolff ha comunque ribadito che gli errori del passato sono serviti come esperienza anche se si aspetta un weekend combattuto:

“Nelle recenti stagioni, identificare sia i punti di forza che le debolezze, è stata la nostra forza. Man mano che diventavamo sempre più forti, abbiamo comunque sempre cercato di capire perché alcune performance sono state positive o negative. Nel 2015 a Singapore abbiamo vissuto una delle più brutte esperienze negli ultimi anni ma ci è servito da lezione, infatti l’anno dopo abbiamo vinto”.

Wolff ha aggiunto che la struttura del circuito ha sempre messo in difficoltà le Frecce d’Argento:

“Per via delle curve spigolose, i rettilinei corti e gli avvallamenti sull’asfalto. Sulla carta, è un tipo di pista che dovrebbe favorire le Ferrari e le Mercedes“.

Jessica Cortellazzi

http://f1grandprix.motorionline.com/formula-1-wolff-a-singapore-ferrari-e-red-bull-favorite/