Formula 1 | Williams, Stroll: “Stagione difficile, ma la reazione dopo i primi tre GP è stata ottima”

"L'aiuto della squadra è stato fondamentale" ha aggiunto il canadese

Formula 1 | Williams, Stroll: “Stagione difficile, ma la reazione dopo i primi tre GP è stata ottima”

Nonostante un avvio di stagione ricco di difficoltà, condito da tre ritiri consecutivi, Lance Stroll è riuscito a conquistare l’attenzione di molti addetti ai lavori durante l’ultimo campionato di Formula Uno. Il diciottenne della Williams, autore di ben quaranta punti durante l’anno, si è rivelato un pilota estremamente interessante, soprattutto sul passo gara. Proprio in tal senso, Lance ha parlato della curva di apprendimento avuta durante il campionato, sottolineando come l’aiuto della Williams sia stato fondamentale per la buona riuscita della stagione. L’obiettivo durante la pausa invernale sarà lavorare sulla qualifica e sul passo a serbatoi scarichi, così da potersi giocare la top ten anche al sabato già dal primo appuntamento di Melbourne.

Ecco le parole di Lance Stroll: “Ho avuto dei test difficili durante lo scorso inverno, ma insieme alla squadra avevamo messo in conto una situazione di questo tipo. E’ stato piuttosto difficile non concludere le prime tre gare dello scorso campionato. Indipendentemente dal fatto fosse colpa mia o della vettura, diciamo che ‘soffrivo’ questa mancanza. Nonostante questo, però, sono riuscito a concentrarmi sulle mie capacità, affrontando i problemi con lucidità e determinazione. Williams ha sempre creduto in me e durante la stagione ho ascoltato i loro consigli, migliorando chilometro dopo chilometro”.

“Alla fine ci siamo ripresi e i 40 punti in campionato sono stati un buon bottino come prima stagione. Sono estremamente soddisfatto del mio anno e sono certo che l’anno prossimo, avendo l’esperienza di questo campionato, sarà più semplice approcciare le gare. Voglio lavorare sulla qualifica durante l’interno, ma pensare solo a questo sarebbe stupido. Cercheremo di toccare tutte le aree, presentandoci a Melbourne nella miglior condizione possibile” ha concluso.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati

Formula 1 | Williams, Stroll: “Stagione difficile, ma la reazione dopo i primi tre GP è stata ottima”

"L'aiuto della squadra è stato fondamentale" ha aggiunto il canadese

Roberto Valenti
di 17 dicembre, 2017
Formula 1 | Williams, Stroll: “Stagione difficile, ma la reazione dopo i primi tre GP è stata ottima”

Nonostante un avvio di stagione ricco di difficoltà, condito da tre ritiri consecutivi, Lance Stroll è riuscito a conquistare l’attenzione di molti addetti ai lavori durante l’ultimo campionato di Formula Uno. Il diciottenne della Williams, autore di ben quaranta punti durante l’anno, si è rivelato un pilota estremamente interessante, soprattutto sul passo gara. Proprio in tal senso, Lance ha parlato della curva di apprendimento avuta durante il campionato, sottolineando come l’aiuto della Williams sia stato fondamentale per la buona riuscita della stagione. L’obiettivo durante la pausa invernale sarà lavorare sulla qualifica e sul passo a serbatoi scarichi, così da potersi giocare la top ten anche al sabato già dal primo appuntamento di Melbourne.

Ecco le parole di Lance Stroll: “Ho avuto dei test difficili durante lo scorso inverno, ma insieme alla squadra avevamo messo in conto una situazione di questo tipo. E’ stato piuttosto difficile non concludere le prime tre gare dello scorso campionato. Indipendentemente dal fatto fosse colpa mia o della vettura, diciamo che ‘soffrivo’ questa mancanza. Nonostante questo, però, sono riuscito a concentrarmi sulle mie capacità, affrontando i problemi con lucidità e determinazione. Williams ha sempre creduto in me e durante la stagione ho ascoltato i loro consigli, migliorando chilometro dopo chilometro”.

“Alla fine ci siamo ripresi e i 40 punti in campionato sono stati un buon bottino come prima stagione. Sono estremamente soddisfatto del mio anno e sono certo che l’anno prossimo, avendo l’esperienza di questo campionato, sarà più semplice approcciare le gare. Voglio lavorare sulla qualifica durante l’interno, ma pensare solo a questo sarebbe stupido. Cercheremo di toccare tutte le aree, presentandoci a Melbourne nella miglior condizione possibile” ha concluso.

Roberto Valenti

http://f1grandprix.motorionline.com/formula-1-williams-stroll-stagione-difficile-ma-la-reazione-dopo-i-primi-tre-gp-e-stata-ottima/