Formula 1 | Red Bull, nuove penalità all’orizzonte

Horner: "Sarà difficile arrivare alla fine dell'anno senza incorrere in altre sanzioni"

Formula 1 | Red Bull, nuove penalità all’orizzonte

In questo finale di stagione, le penalizzazioni saranno quasi all’ordine del giorno in casa Red Bull. Nell’ultimo Gran Premio d’Italia, sia Ricciardo che Verstappen sono incappati in pesanti retrocessioni sulla griglia di partenza, che ne hanno compromesso le possibilità in gara. Una circostanza, quella di Monza, che in futuro rischia di ripetersi nuovamente: “Siamo sicuri di incorrere in ulteriori penalizzazioni” – ha ammesso Christian Horner, team manager della Red Bull, ad Autosport. “Spero che dietro ad eventuali sanzioni ci sarà una nostra scelta strategica, ma sarà difficile arrivare alla fine dell’anno senza incorrere in altre penalità.

Horner, d’altro canto, è sollevato dall’impegno che Renault si è preso per ovviare ai problemi causati quest’anno al team austriaco: “Hanno certamente risposto alle difficoltà e questo è incoraggiante” – ha spiegato Horner. “La cosa incoraggiante è che aver preso seriamente questa situazione. Non stanno mettendo la testa sotto la sabbia e speriamo che seguirà una tendenza al rialzo da ora sino alla fine dell’anno”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati