Formula 1 | Ecclestone: “Addio con Honda? La colpa è della McLaren”

Bernie punta il dito contro il team di Woking: "Dubito che con Renault saranno più felici"

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Formula 1 | Ecclestone: “Addio con Honda? La colpa è della McLaren”

Il divorzio tra McLaren e Honda è ormai cosa fatta: dopo tre anni disastrosi, la storica partnership, che a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 fece sfracelli, è pronta a rompersi. Bernie Ecclestone, ex capo della Formula 1, è intervenuto sull’argomento, esternando al Daily Mail un punto di vista fuori dagli schemi: “Per l’affare McLaren-Renault è tutto fatto. Alonso rimarrà e questa è una super notizia. Non riesco però a capire perché McLaren dovrebbe essere più felice con Renault rispetto ad Honda. Non era colpa di Honda se le cose non funzionavano, ma della McLaren. Ogni giorno, invece che lavorare con loro, facevano una lotta su tutto, e questo è un po’ stupido a mio avviso”.

Un Ecclestone che dunque scarica la colpa sulla McLaren e assolve Honda, alimentando allo stesso tempo dei dubbi sulla partnership con Renault, ormai prossima all’ufficialità. Dalle dichiarazioni di “Mister E” emerge un’altra notizia, ovvero l’ufficiosità della permanenza di Fernando Alonso in McLaren. Stando a quanto riporta PlanetF1, lo spagnolo dovrebbe accettare una proposta di rinnovo da 20 milioni di sterline all’anno.

Federico Martino

13th settembre, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto McLaren

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Singapore
GP
Venerd 15 Settembre
Prove Libere 1 10:30 - 12:00
Prove Libere 2 14:30 - 16:00
Sabato 16 Settembre
Prove Libere 3 12:00 - 13:00
Qualifiche 15:00
Domenica 17 Settembre
Gara 14:00
Meteo F1 GP Singapore
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini