F1 | Williams, Lowe ripensa al Gran Premio di Baku: “Abbiamo negato il successo a Massa”

"Quella vittoria sarebbe stata la giusta ricompensa per i suoi anni a Grove" ha concluso

F1 | Williams, Lowe ripensa al Gran Premio di Baku: “Abbiamo negato il successo a Massa”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di motorsport.com, Paddy Lowe è tornato sul rocambolesco Gran Premio di Baku, sottolineando come Felipe Massa, senza la noia meccanica che l’ha costretto a rientrare in pit lane, avrebbe vinto quella gara, ritornando al successo dopo nove anni di digiuno. Il brasiliano, davanti a Lance Stroll per gran parte di quella corsa, è stato costretto al ritiro per un problema alla sospensione destra, fattore che gli ha privato un gran risultato visto i problemi al duo di vetta Vettel/Hamilton.

Secondo Paddy Lowe, il passo espresso da Massa in quella gara gli avrebbe permesso di mantenere la testa, difendendosi dagli attacchi di Daniel Ricciardo, risultato alla fine vincitore, e di Valtteri Bottas, ultimo dopo la prima curva. Un vero peccato per un pilota che ha sempre messo gli interessi dal team davanti a tutto e tutti, soprattutto durante l’ultima stagione con Lance Stroll.

Ecco le parole di Paddy Lowe: “Molte volte ripenso a quella corsa e anche se non mi piace ipotizzare, ritengo che Felipe sarebbe tornato ai box da vincitore senza quel problema alla sospensione. E’ stato un vero peccato perchè la nostra squadra gli ha negato un gran risultato mandandolo in pista con quel problema”.

“Massa è sempre stato un gran pilota: veloce, affidabilità e senza manie di grandezza. Abbiamo collaborato nell’ultima stagione e il suo apporto nella crescita di Stroll è stato fondamentale. Quel successo sarebbe stata la giusta ricompensa per i suoi anni a Grove, ma sappiamo che la F1 sa essere crudele” ha aggiunto.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. pepiona

    15 dicembre 2017 at 10:24

    dopo, sono tutti bravi e migliori

  2. Pingback: Massa: "La Williams punta sul lato economico per il secondo pilota" - Arcobaleno Sport

  3. .. non è normale

    24 aprile 2018 at 19:28

    quanto vi ha dato stroll per la noia meccanica a massa ?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Williams, Lowe ripensa al Gran Premio di Baku: “Abbiamo negato il successo a Massa”

"Quella vittoria sarebbe stata la giusta ricompensa per i suoi anni a Grove" ha concluso

Roberto Valenti
di 15 dicembre, 2017
F1 | Williams, Lowe ripensa al Gran Premio di Baku: “Abbiamo negato il successo a Massa”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di motorsport.com, Paddy Lowe è tornato sul rocambolesco Gran Premio di Baku, sottolineando come Felipe Massa, senza la noia meccanica che l’ha costretto a rientrare in pit lane, avrebbe vinto quella gara, ritornando al successo dopo nove anni di digiuno. Il brasiliano, davanti a Lance Stroll per gran parte di quella corsa, è stato costretto al ritiro per un problema alla sospensione destra, fattore che gli ha privato un gran risultato visto i problemi al duo di vetta Vettel/Hamilton.

Secondo Paddy Lowe, il passo espresso da Massa in quella gara gli avrebbe permesso di mantenere la testa, difendendosi dagli attacchi di Daniel Ricciardo, risultato alla fine vincitore, e di Valtteri Bottas, ultimo dopo la prima curva. Un vero peccato per un pilota che ha sempre messo gli interessi dal team davanti a tutto e tutti, soprattutto durante l’ultima stagione con Lance Stroll.

Ecco le parole di Paddy Lowe: “Molte volte ripenso a quella corsa e anche se non mi piace ipotizzare, ritengo che Felipe sarebbe tornato ai box da vincitore senza quel problema alla sospensione. E’ stato un vero peccato perchè la nostra squadra gli ha negato un gran risultato mandandolo in pista con quel problema”.

“Massa è sempre stato un gran pilota: veloce, affidabilità e senza manie di grandezza. Abbiamo collaborato nell’ultima stagione e il suo apporto nella crescita di Stroll è stato fondamentale. Quel successo sarebbe stata la giusta ricompensa per i suoi anni a Grove, ma sappiamo che la F1 sa essere crudele” ha aggiunto.

Roberto Valenti

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-williams-lowe-ripensa-al-gran-premio-di-baku-abbiamo-negato-il-successo-a-massa/