F1 | Williams, Lowe chiede tempo: “Comprendiamo le cause dei nostri problemi, ma per apportare delle modifiche ci vuole pazienza”

"E' un momento difficile, ma la squadra non ha perso motivazione", ha aggiunto

F1 | Williams, Lowe chiede tempo: “Comprendiamo le cause dei nostri problemi, ma per apportare delle modifiche ci vuole pazienza”

Al termine dell’ultimo Gran Premio del Canada a Montreal, Paddy Lowe ha parlato della situazione tecnica legata alla Williams, sottolineando come i problemi aerodinamici accusati della FW41 in questa prima parte di stagione richiedano tempo e soprattutto energie. La squadra sta affrontando un momento difficile, soprattutto per quello che riguarda la classifica del mondiale costruttori, ma l’ex tecnico della Mercedes è fiducioso che con lavoro di squadra e la dedizione, Sergey Sirotkin e Lance Stroll possano risollevare un campionato che, al momento, sta regalando pochissime soddisfazioni alla Scuderia di Grove.

Ecco le parole di Paddy Lowe: “Abbiamo accusato in Canada i soliti problemi. Purtroppo sono legati all’aerodinamica e non è semplice trovare una soluzione. Comprendiamo le cause e sappiamo come intervenire, ma per apportare delle modifiche di un certo tipo ci vuole tempo ed è quello che ci manca tra una gara e l’altra. È un momento difficile per tutti, soprattutto per il team di corse in pista, ma di certo non mancano le motivazioni e le energie”.

L’Ingegnere inglese ha inoltre parlato della situazione legata ai piloti, sottolineando come Stroll e Sirotkin stiano lavorando al di sopra delle difficoltà: “Alcuni guidatori, soprattutto quando la squadra affronta situazioni difficili, iniziano a perdere la calma, influenzando il lavoro di tutti. Nella mia carriera ho collaborato con tanti piloti, uno in particolare che ha vinto molte gare e titoli. In una situazione del genere avrebbe affrontato la cosa diversamente. Fortunatamente questo non accade e non devo preoccuparmi di problemi di questo tipo”.

F1 | Williams, Lowe chiede tempo: “Comprendiamo le cause dei nostri problemi, ma per apportare delle modifiche ci vuole pazienza” 5.00/5 (100.00%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Williams, Lowe chiede tempo: “Comprendiamo le cause dei nostri problemi, ma per apportare delle modifiche ci vuole pazienza”

"E' un momento difficile, ma la squadra non ha perso motivazione", ha aggiunto

Roberto Valenti
di 13 giugno, 2018
F1 | Williams, Lowe chiede tempo: “Comprendiamo le cause dei nostri problemi, ma per apportare delle modifiche ci vuole pazienza”

Al termine dell’ultimo Gran Premio del Canada a Montreal, Paddy Lowe ha parlato della situazione tecnica legata alla Williams, sottolineando come i problemi aerodinamici accusati della FW41 in questa prima parte di stagione richiedano tempo e soprattutto energie. La squadra sta affrontando un momento difficile, soprattutto per quello che riguarda la classifica del mondiale costruttori, ma l’ex tecnico della Mercedes è fiducioso che con lavoro di squadra e la dedizione, Sergey Sirotkin e Lance Stroll possano risollevare un campionato che, al momento, sta regalando pochissime soddisfazioni alla Scuderia di Grove.

Ecco le parole di Paddy Lowe: “Abbiamo accusato in Canada i soliti problemi. Purtroppo sono legati all’aerodinamica e non è semplice trovare una soluzione. Comprendiamo le cause e sappiamo come intervenire, ma per apportare delle modifiche di un certo tipo ci vuole tempo ed è quello che ci manca tra una gara e l’altra. È un momento difficile per tutti, soprattutto per il team di corse in pista, ma di certo non mancano le motivazioni e le energie”.

L’Ingegnere inglese ha inoltre parlato della situazione legata ai piloti, sottolineando come Stroll e Sirotkin stiano lavorando al di sopra delle difficoltà: “Alcuni guidatori, soprattutto quando la squadra affronta situazioni difficili, iniziano a perdere la calma, influenzando il lavoro di tutti. Nella mia carriera ho collaborato con tanti piloti, uno in particolare che ha vinto molte gare e titoli. In una situazione del genere avrebbe affrontato la cosa diversamente. Fortunatamente questo non accade e non devo preoccuparmi di problemi di questo tipo”.

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-williams-lowe-chiede-tempo-comprendiamo-le-cause-dei-nostri-problemi-ma-per-apportare-delle-modifiche-ci-vuole-pazienza/