F1 | Villeneuve: “Quello che deve fare Vandoorne per farsi notare è battere Alonso”

Il canadese: "Ha accettato di lottare con un pilota di grande valore, con cui si può confrontare e guadagnare credibilità"

F1 | Villeneuve: “Quello che deve fare Vandoorne per farsi notare è battere Alonso”

Cosa dovrebbe fare un giovane come Stoffel Vandoorne per riuscire a farsi notare e a emergere, sopratutto se in lotta con un grande campione come Fernando Alonso, all’interno di un team che, al momento, ha più problemi che punti di forza e che probabilmente potrebbe metterlo in ombra al punto da farlo rimanere sempre ai margini della classifica? Vincere. E battere il suo compagno di squadra. I bookmakers sono maestri nelle scommesse, i tifosi un po’ meno. E la sfida per il belga sempre più che impossibile.

Questo è il parere di Jacques Villeneuve, campione del mondo nel 1997. Il canadese, infatti, pensa che l’unica cosa da fare per emergere sia appunto battere Alonso“Tutto quello che deve fare è battere Fernando Alonso. Ed è meglio essere in un posto come la McLaren che a casa”, ha detto alla televisione belga RTBF“È un pilota professionista, non c’è bisogno di avere un grosso budget, qualcosa che è rara ormai al giorno oggi. Ha accettato di lottare con un pilota di grande valore, con cui si può confrontare e guadagnare credibilità. Se vinci contro un altro giovane pilota, non significa niente”, ha continuato.

Eric Boullier ritiene inoltre che l’attuale situazione sia molto più difficile per Alonso che per Vandoorne: “La situazione è più difficile per Fernando, perché vuole essere competitivo. Stoffel è all’inizio della sua carriera, Fernando vuole essere sul podio e lottare per la vittoria”, ha detto il francese.

Fabiola Granier

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati