F1 | Verstappen: “Gara noiosa, avrei potuto addormentarmi”

"E' stato comunque un buon finale di stagione"

F1 | Verstappen: “Gara noiosa, avrei potuto addormentarmi”

Gara noiosa e incolore per Max Verstappen, che ha chiuso il GP di Abu Dhabi in quinta posizione; praticamente come era partito, considerando il ritiro di Ricciardo davanti a lui. Il pilota della Red Bull, che quest’anno ha conquistato due vittorie e tantissimi ritiri, confida nella prossima stagione per tornare ad occupare le posizioni che contano.

“Per me è stata una gara decisamente noiosa, se avessi avuto un cuscino in macchina avrei potuto addormentarmi… Ho provato a stare dietro a Kimi alla partenza ma è davvero difficile su questa pista trovare una opportunità per sorpassare. Non appena ti porti a un gap entro il secondo e mezzo, diventa davvero difficile avvicinarsi e superare. Ero sorpreso di quanto buono fosse il mio passo gara, specialmente perché tutto il weekend ho faticato a sentire la monoposto. E’ davvero un peccato che non sia stato possibile lottare oggi. Nel complesso, è stato comunque un buon finale di stagione: nelle ultime due gare non abbiamo massimizzato la nostra performance ma non eravamo su circuiti a noi favorevoli, quindi ce lo aspettavamo. Continueremo a lavorare duro per completare ciò che abbiamo fatto finora e, con qualche miglioramento dal punto di vista del motore, potremmo almeno avvicinarci ai piloti di testa il prossimo anno”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

15 commenti
  1. Daytona

    26 novembre 2017 at 22:58

    Pista simile a quella messicana,temperatura dell’asfalto a parte.
    La RB in Messico da 1 secondo al giro a Mercedes e Ferrari,qui arriva a 1 minuto.
    Se ancora qualcuno avesse dei dubbi sull’utilizzo e il funzionamento delle sospensioni “Budkowski” in Messico e malesia..

  2. ooJEANoo

    27 novembre 2017 at 07:49

    Quoto Daytona
    Comunque sia quello che dice Verstappen (come molti altri piloti) in un tracciato disegnato apposta per la F1 con il rettilineo più lungo del campionato non si riesca ha superare
    È una cosa grave che dovrebbe far riflettere chi è al capo della F1
    VERGOGNA…….

  3. Daytona

    27 novembre 2017 at 08:46

    Purtroppo questa F1 è così,quando le prestazioni sono simili,arrivati dietro una macchina si “sporca’l’aerodinamica e non si passa!
    Verstappen ha faticato a doppiare Magnussen che non rallentava, e Max non è certo uno che tergiversa..
    Pare che il prossimo anno sarà ancora peggio!

  4. Magu

    27 novembre 2017 at 08:51

    Sospensioni “Budkowski” …cosa sono?
    Sempre a sminuire gli altri….boh contenti voi…

    • Daytona

      27 novembre 2017 at 17:36

      Cosa sono??
      Basta chiederlo a tutti gli altri team manager,giornalisti e addetti ai lavori..
      E sono solo l’ultima in ordine di tempo delle porcate RedBull,il team più sporco che la F1 conosca!

      • Magu

        27 novembre 2017 at 18:27

        non mi hai risposto…chiedo a te che accusi Red Bull dalla vittoria di Verstappen in Messico…spiegami x favore

      • Daytona

        27 novembre 2017 at 19:02

        Forse spendi troppo tempo a criticare Vettel e la Ferrarial momento che ti sei perso una parteimportante del capitolo truffe redbull..
        Soprattutto ti sei perso che non lo dico io,ma tutto il paddock,ma per RB è solo la norma

        https://it.motorsport.com/f1/news/red-bull-972261/

  5. Daytona

    27 novembre 2017 at 19:11

    Ah ah ah..
    in moderazione il copia incolla dei link che riportano il giochino RB con le sospensioni attive!!

  6. Magu

    27 novembre 2017 at 19:56

    allora se lo dice tale Chinchereo siamo a posto..chissaà per quale squadra tifa….solo che anche lui parla di voci…non certezze..la certezza è che anche per quest’anno la Ferrari HA PERSO…chiaramente se la squadra del cuore vince è bella brava ecc. se perde è sempre colpa dell’arbitro…classico tifo dei perdenti…..

  7. Daytona

    27 novembre 2017 at 20:32

    Magu..su per cortesia!
    Cosa c’entra la Ferrari,vedi che la tua è un ossessione, e poi ha forse perso dalla RedBull?
    Anche un bambino di un anno è a conoscenza di tutte le porcate fatte dai bibitari negli anni,solo che tu sei uno di quelli che pur do dar contro alla Ferrari.. non lo ammette.
    Io non sono un tifoso fanatico,ho fatto sport per tanti anni e ne conosco i valori,se la Rossa vince mi fa piacere,altrimenti tanto di cappello a chi sta davanti.
    Non ho alcun problema a riconoscere le qualità e i meriti di Mercedes,ma non certo quelle di chi truffa,e i tuoi amici con le lattine in questo campo sono i numeri 1!

  8. Daytona

    27 novembre 2017 at 20:35

    E inoltre,dal momento che parli di certezze..per i bibitari che tanto ti piacciono l’unica certezza è che da quando sono stati sgamati son tornati a prendersi 1 secondo da Mercedes e Ferrari

  9. Magu

    27 novembre 2017 at 22:32

    Io non tifo Red Bull…mai tifato x le macchine..solo piloti e dopo Senna nemmeno più x loro..sono un appassionato del motosport in generale…mi guardo tutte le gare di ogni categoria auto e moto. ..Non ho nessuna ossessione semmai ce l’hai tu
    X Red Bull e x Verstappen visto che non manchi mai di attaccarli e sminuirli…io sono x chi vince merita punto e basta e se non viene squalificato alle verifiche tecniche pre e post gara significa che ha vinto regolarmente…ho fatto sport anche io da giovane correvo in moto enduro niente di eclatante campionato toscano e qualche italiano se veniva corso in toscana… e nonostante l’età faccio ancora sport e mi diletto a partecipare a gare di mtb..quindi conosco il valore del merito sportivo

  10. Daytona

    28 novembre 2017 at 07:10

    Perfetto, per cui se sai riconoscere i valori dello sport non puoi che ammettere quello che tutti sanno e dicono di RB!
    Io ne parlo perché sono sporchi,mica per altro, chissenefrega delle lattine..e su Verstappen dico quello che penso,non vedo dove sta il problema.
    Ti ricordo che questo sistema di sospensioni era stato bocciato a inizio campionato proprio da Budkowski,e in Rebdull hanno dovuto modificarlo,salvo poi usarlo nelle gare di Messico e malesia.

  11. Magu

    28 novembre 2017 at 13:00

    Esatto anche io dico quello che penso sulla Ferrari e si Vettel..dov’è il problema…ah no la mia è un’ossessione….ti ricordo che la FIA ha imposto alla Ferrari di modificare il fondo…nessuno ha gridato allo scandalo (giustamente) x le gare che hanno vinto con quella configurazione…era stata ritenuta regolare come lo sono state ritenute le Red Bull in passato….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Statistiche, Red Bull a un passo dal 150° podio nel Circus

In Cina è arrivato il 149° podio con la vittoria di Ricciardo. La striscia in Top Three della casa austriaca è iniziata nel GP di Monaco 2006, gara in cui Coulthard giunse terzo
La vittoria centrata da Daniel Ricciardo nel Gran Premio di Cina, terzo appuntamento del Mondiale 2018 di Formula Uno, disputato