F1 Test Barcellona 2017, Giorno 8: Raikkonen tiene il tempo al mattino

Alle sue spalle Red Bull e Toro Rosso. McLaren ancora ferma

F1 Test Barcellona 2017, Giorno 8: Raikkonen tiene il tempo al mattino

Svetta la Rossa, quella di Kimi Raikkonen, nella sessione mattutina dell’ultimo giorno in pista a Barcellona. Il pilota della Ferrari ha fatto suo il miglior crono in 1:18.634, con la mescola supersoft, lasciandosi alle spalle la Red Bull di Verstappen, a 8 decimi con la stessa mescola, e la Toro Rosso di Sainz, staccata poco più di un secondo, con la mescola ultrasoft. Completano la classifica del mattino: Bottas, Hulkenberg, Perez, Stroll, Grosjean, Ericsson e Alonso. La McLaren è stata protagonista di ben due stop in pista, causate da problemi elettrici intermittenti, come ha comunicato la Honda: gli stessi che avevano interessato Vandoorne il giorno prima. E che evidentemente non sono ancora stati risolti. I test riprenderanno alle 14.00.

Cronaca – Si accende il semaforo sull’ultima mattinata di Test in pista a Barcellona: la Haas di Grosjean è la prima a lasciare i box, subito seguita da Ericsson, Sainz, Raikkonen e Alonso. A poco a poco tutti i piloti effettuano il consueto giro di installazione: solo Perez tarda un po’ la sua entrata, mentre Ericsson e Bottas proseguono con un secondo giro. Con la mescola ultrasoft il primo crono è per la Mercedes del finlandese: 1.22.809. Alle sue spalle Stroll, con le soft in 1:23.439. Terzo è Alonso, con la medesima mescola della Williams e il crono di 1:27.874. Ma la McLaren viene presto scavalcata dalla Sauber, con le medium. Stroll passa quindi in testa in 1.22.764. Quarto tempo per Perez, su medium. La Force India viene quindi scansata da Renault con Hulkenberg. In test si porta la Ferrari con Raikkonen e il crono di 1:22.804, su medium. Alonso passa alle ultrasoft e si aggiudica la quarta piazza. Con il tempo di 1:22.123 Stroll si riprende la vetta, quando la prima ora se n’è andata. Lo seguono Sainz, Raikkonen, Alonso, Bottas, Perez, Hulkenberg ed Ericsson.

Cinque minuti dopo le dieci Hulkenberg si porta al comando in 1:20.505, con la gomma supersoft. Ottavo Grosjean con le medium. Manca solo Verstappen ancora tra i cronometrati della mattina. La Renault passa alle ultrasoft e scende a 1:20.248. Secondo crono per Bottas, con le soft in 1.21.678. Con la stessa gomma Grosjean si prende la sesta piazza. Il francese poco dopo chiama in pista la bandiera rossa, finendo nella ghiaia in curva 5. Alla ripartenza Verstappen è il primo a lasciare i box: con le soft la Red Bull passa in testa, in 1:20.221. Ma Hulkenberg lo surclassa poco dopo, con il tempo di 1:19.885, ottenuto con le ultrasoft. Quinto Ericsson con la mescola rossa. Terzo si inserisce Stroll, con le soft, seguito da Bottas, Raikkonen, Ericsson, Sainz, Grosjean, Alonso e Perez.

Alle 11.15 la McLaren di Alonso torna a girare ma subito dopo è ferma in pista alla curva 9. Un’altra bandiera rossa! A pista di nuovo libera Verstappen si porta al comando in 1:19.852, con le soft. Quinto Grosjean con la medesima gomma. La Red Bull monta le supersoft e abbassa il crono di riferimento a 1:19.491. Alonso torna a girare ma nemmeno il tempo di completare il giro che la McLaren si ferma di nuovo! Bandiera rossa.

A un’ora dalla pausa, Verstappen guida il gruppo seguito da Bottas, Hulkenberg, Stroll, Sainz, Perez, Raikkonen, Ericsson, Grosjean e Alonso. Si torna a girare. Con la mescola soft Raikkonen scende a 1:19.267 e si porta in testa. Poi il finalndese passa alle supersoft e si porta a 1:19.019 e quindi a 1:18.634. A quindici minuti dalla fine la bandiera rossa torna a interrompere il lavoro in pista: il “proprietario” è di nuovo Grosjean. Sainz poco prima era balzato in terza posizione, con le ultrasoft. A pochi minuti dalla fine tornano a girare Raikkonen, Stroll, Bottas, Verstappen, Sainz e Perez; la Ferrari con le ultrasoft. Ma la bandiera a scacchi manda tutti ai box, lasciando la Rossa al comando davanti a Red Bull e Toro Rosso.

F1 Test Barcellona 2017 – Tempi, risultati e giri Giorno 8, mattino

1 7 Kimi Raikkonen Ferrari 1’18″634 46
2 33 Max Verstappen Red Bull +00″804 1’19″438 31
3 55 Carlos Sainz Toro Rosso +01″203 1’19″837 39
4 77 Valtteri Bottas Mercedes +01″211 1’19″845 50
5 27 Nico Hulkenberg Renault +01″251 1’19″885 45
6 11 Sergio Perez Force India +01″482 1’20″116 46
7 18 Lance Stroll Williams +01″701 1’20″335 59
8 8 Romain Grosjean Haas +02″795 1’21″429 41
9 9 Marcus Ericsson Sauber +03″036 1’21″670 59
10 14 Fernando Alonso McLaren +04″097 1’22″731 19

 

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati