F1 | Stroll: “Villeneuve? Non mi ha mai sopportato, vede solo il negativo”

Il pilota della Williams risponde al connazionale, che aveva accusato il team inglese di essersi venduto ai miliardi di Lawrence Stroll

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Stroll: “Villeneuve? Non mi ha mai sopportato, vede solo il negativo”

La diatriba tra Jacques Villeneuve e Lance Stroll è destinata a durare ancora a lungo. L’ultimo capitolo di questa perenne scaramuccia mediatica, lo ha scritto l’attuale pilota della Williams, che ha risposto seccamente alle ultime dichiarazioni del connazionale: La Williams ha venduto l’anima ai miliardi di Lawrence Stroll, che si preoccupa solo di suo figlio. Persino Massa è stato più veloce di Lance Stroll. Inoltre il suo podio ottenuto a Baku non mi convince: è stata pura fortuna” – aveva tuonato Villeneuve alla rivista tedesca Auto Bild.

Forte di un atteggiamento più composto, Stroll, tramite la testata francese Auto Hebdo, ha controbattuto così al campione del mondo 1997: “Non presta troppa attenzione a quello che sta dicendo. In ogni caso sarà sempre negativo, non mi ha mai supportato, nel vero senso della parola. Vede solo il negativo: nemmeno il podio di Baku è stato positivo positivo ai suoi occhi”.

Federico Martino

8th gennaio, 2018

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto Williams

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Abu Dhabi
GP
Venerdì 24 Novembre 2017
Prove Libere 1 10:00 -11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 25 Novembre 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 26 Novembre 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Abu Dhabi
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini