F1 | Sauber, Ericsson: “Ci è mancata velocità sui rettilinei”

Wehrlein: "È stato un weekend difficile, speriamo di fare meglio a Monza"

F1 | Sauber, Ericsson: “Ci è mancata velocità sui rettilinei”

Un ultimo posto e un ritiro. Quella di Spa-Francorchamps è stata senz’altro una gara da dimenticare per la Sauber. Manuel Ericsson, protagonista di una corsa anonima chiusa in 16ª ed ultima posizione, ha parlato delle difficoltà riscontrate in questo weekend dalla sua C36: “Sapevamo che qui non saremmo stati molto competitivi. In alcune zone eravamo veloci, specialmente nel settore centrale. Tuttavia, la mancanza di velocità sui rettilinei, nel primo e nell’ultimo settore ha reso la nostra gara difficile. Anche se la gara di Monza sarà altrettanto impegnativa in termini di potenza del motore, faremo del nostro meglio per combattere per un risultato diverso”.

Pascal Wehrlein, ritiratosi dopo solo due giri a causa di un problema tecnico, è già proiettato al prossimo Gran Premio d’Italia: “Questo fine settimana è stato difficile per me. Abbiamo avuto un problema con la sospensione sulla mia macchina e quindi sono stato costretto a ritirarmi. Comunque la nostra concentrazione è già rivolta alla prossima gara. Non vedo l’ora di correre a Monza, sperando di avere delle opportunità di ottenere un risultato migliore”.

Il team principal della Sauber, Frédéric Vasseur, ha esaminato la gara dei suoi piloti: “Purtroppo la corsa di Pascal è stata breve oggi. I primi stint di Marcus stavano andando bene, stava combattendo contro i diretti concorrenti. Purtroppo, però, l’ultimo stint è stato deludente. Abbiamo visto che c’era qualche danno nella vettura. Stiamo lavorando per migliorare le nostre prestazioni per le prossime gare”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati