F1 | Ritiro per Bottas: “Un peccato”

Il finlandese ci tiene a specificare: "La nostra strategia era diversa rispetto a quella di Hamilton"

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Ritiro per Bottas: “Un peccato”

Anche Valtteri Bottas costretto al ritiro: il finlandese, terzo in classifica, ha dovuto parcheggiare la sua Mercedes al 39esimo giro a causa di una rottura al motore. Raggiunto dai microfoni di Sky Sport ha commentato il suo 0 in classifica: “È un peccato, abbiamo dovuto rimontare in Mercedes il motore vecchio e questa sicuramente è stata una delusione, pensavamo potesse durare ma non è stato così”.

Poi il finlandese ha commentato l’incidente in curva 1 con Verstappen e Raikkonen: “Credo da parte mia sia stato un indicente di gara, un peccato quello che è successo anche agli altri, io ero all’interno, ero nella mia posizione per potare velocità, alla fine ci siamo toccati ed è andata così”. Poi un commento in merito alla strana 2strategia” Mercedes che, per rallentare Vettel e favorire Hamilton, ha tenuto fuori Bottas nonostante fosse una delle macchine più lente in pista e portarlo poi a fare il pit stop solo una volta subito il sorpasso dal tedesco: “La nostra strategia era diversa rispetto a quella di Hamilton, andavo lungo nel primo stint, una cosa che poteva pagare, però sarei dovuto andare sul podio e questo non è successo”, ha commento in maniera molto politically correct.

Fabiola Granier

14th maggio, 2017

Tag:, , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto Mercedes AMG F1
Orari e risultati: GP Spagna
GP
Venerdì 12 Maggio 2017
Prove Libere 1 10:00 - 11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 13 Maggio 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 14 Maggio 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Spagna
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini