F1 | Ricciardo: “Sesto posto confortante”

Brutta partenza: "Dovevo provarci. Fortunatamente l'auto non ha subito danni. Abbiamo poi cambiato le gomme e continuato la gara, facendo bei sorpassi. E alla fine non posso lamentarmi"

F1 | Ricciardo: “Sesto posto confortante”

“L’inizio non è stato ideale: la partenza era abbastanza stretta, ho cercato di fare del mio meglio ma c’era un rischio molto elevato di finire coinvolto in qualche contatto o incidente. E alla fine creso dia successo proprio così, ma non mi è dispiaciuto provarci”, ha spiegato Daniel Ricciardo sul sito ufficiale della scuderia Red Bull raccontando quello che è successo alla partenza del Gran Premio del Brasile. L’australiano, dopo essere stato coinvolto in un testacoda, ha approfittato della SC per fare un pitstop, ricominciare dal fondo della griglia, fino ad arrivare al sesto posto, alle spalle del suo compagno di squadra Max Verstappen.

“Dovevo provarci. Fortunatamente l’auto non ha subito danni. Abbiamo poi cambiato le gomme e continuato con la gara, facendo tanti bei sorpassi. E alla fine non posso lamentarmi, è stata una buona gara. Ogni volta che mi avvicinavo a una macchina cercavo di superarla subito, ci sono state delle belle battaglie. E il sesto posto finale è confortevole. È stato bello vedere la bandiera a scacchi, so di aver ottenuto il massimo da oggi”, ha concluso Ricciardo abbastanza sereno per quello che è riuscito a fare con la sua monoposto.

Fabiola Granier

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Ricciardo: “Sesto posto confortante”

Brutta partenza: "Dovevo provarci. Fortunatamente l'auto non ha subito danni. Abbiamo poi cambiato le gomme e continuato la gara, facendo bei sorpassi. E alla fine non posso lamentarmi"

Fabiola Granier
di 13 novembre, 2017
F1 | Ricciardo: “Sesto posto confortante”

“L’inizio non è stato ideale: la partenza era abbastanza stretta, ho cercato di fare del mio meglio ma c’era un rischio molto elevato di finire coinvolto in qualche contatto o incidente. E alla fine creso dia successo proprio così, ma non mi è dispiaciuto provarci”, ha spiegato Daniel Ricciardo sul sito ufficiale della scuderia Red Bull raccontando quello che è successo alla partenza del Gran Premio del Brasile. L’australiano, dopo essere stato coinvolto in un testacoda, ha approfittato della SC per fare un pitstop, ricominciare dal fondo della griglia, fino ad arrivare al sesto posto, alle spalle del suo compagno di squadra Max Verstappen.

“Dovevo provarci. Fortunatamente l’auto non ha subito danni. Abbiamo poi cambiato le gomme e continuato con la gara, facendo tanti bei sorpassi. E alla fine non posso lamentarmi, è stata una buona gara. Ogni volta che mi avvicinavo a una macchina cercavo di superarla subito, ci sono state delle belle battaglie. E il sesto posto finale è confortevole. È stato bello vedere la bandiera a scacchi, so di aver ottenuto il massimo da oggi”, ha concluso Ricciardo abbastanza sereno per quello che è riuscito a fare con la sua monoposto.

Fabiola Granier

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-ricciardo-sesto-posto-confortante/