F1 | Ricciardo: “È stata una vittoria inattesa”

"La strategia ci ha aiutato tanto quando c'era la safety car"

F1 | Ricciardo: “È stata una vittoria inattesa”

Una vittoria dolcissima quella di Daniel Ricciardo al Gran Premio di Cina, dopo un sabato in cui l’australiano era persino a rischio qualifica, per la rottura del turbo nelle FP3. Invece, in una gara che sembrava ormai scritta, il pilota della Red Bull ha colto al balzo l’opportunità di una strategia indovinata al suo muretto, intavolando una rimonta da campione fino al gradino più alto del podio. “The Aussie” ci ha regalato un’altra serie dei suoi sorpassi adrenalinici, ricordandoci come anche lui sia un validissimo candidato per il Mondiale F1 2018.

“Non so se questa sia la mia vittoria più bella, ma quando vinco io di certo le gare non sono mai noiose. E’ stata una vittoria inattesa, 24h ore fa pensavo addirittura di dover partire dal fondo della griglia, quindi grazie ai ragazzi per lo straordinario lavoro che hanno fatto ieri rimettendomi in qualifica, oggi hanno avuto la loro ricompensa. Il lavoro di oggi è stato molto frenetico: ho sentito che c’era la safety car in curva 4 e mi hanno detto che avremmo fatto la doppia sosta, “rientra rientra ai box, veloce!”, è stata davvero la mossa decisiva!”

“Il sorpasso su Lewis è venuto fuori dal nulla, alla curva 14, il tornante: con le gomme soft sapevo di poter andare più lungo in frenata, e a volte c’è soltanto una opportunità, devi cercare di coglierla e io l’ho sfruttata al massimo in questo caso”.

“Poi il sorpasso su Valtteri per la vittoria: ero stretto in curva 6 ma dopo mi sono deciso. Lui ha tentato di bloccarmi ma non è stato abbastanza. Si è rivelata la mossa giusta, avevo una buona sensazione. I meccanici hanno fatto un lavoro strepitoso con la mia macchina ma oggi la strategia ci ha aiutato tanto quando c’era la safety car. Questa vittoria è di tutta la squadra. Per quanto mi riguarda, ogni domenica voglio fare il massimo, ora non penso al Campionato: oggi sono molto contento di aver sfruttato appieno la possibilità che mi si è presentata, mi sento completo”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

2 commenti
  1. rossoferrarisempre

    15 aprile 2018 at 20:18

    Sono 2 anni che spero che Ricciardo venga in Ferrari. Lo pensavo prima e lo penserei anche se non avesse vinto oggi

    • rearweeldrive

      15 aprile 2018 at 22:26

      i soliti nomi che si palleggiano sono sempre 2:lui e bottas
      il finlandese farebbe il gregario di vettel ben volentieri ma di questo sono consci in mercedes dove attualmente lo fa x lewis(ed è x questo che cercheranno di tenerselo in futuro).daniel sarebbe felice di andare in ferrari ma con la libertà di cui godeva in redbull quando stava insieme a vettel.
      ho sentito che grosjean potrebbe essere il terzo in lista x approdare a maranello….mah!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati