F1 | Renault, Stoll: “La R.S.17 è la prima monoposto integralmente progettata da Enstone e Viry”

"Vogliamo compiere un passo avanti sul piano delle performance"

F1 | Renault, Stoll: “La R.S.17 è la prima monoposto integralmente progettata da Enstone e Viry”

Ieri, a Londra, Renault Sport ha alzato il sipario sulla sua monoposto 2017, la R.S.17, in occasione di una cerimonia alla presenza dei media internazionali e dei partner della scuderia. Rendendo omaggio ai nuovi partner e sponsor, la presentazione ha consentito anche di svelare la nuova identità di Renault Sport, destinata a potenziare i rapporti tra Renault Sport Racing e Renault Sport Cars. Equipaggiata con il motore R.E.17, il gruppo propulsore di Renault Sport Racing, la R.S.17 non presenta nessun componente comune con la R.S.16.

La progettazione è partita da un foglio bianco, per adattarsi alle esigenze del nuovo regolamento. Si tratta, inoltre, della prima monoposto integralmente progettata da Renault Sport Racing, dalle sue due basi situate ad Enstone (Regno Unito) e Viry-Châtillon (Francia). Thierry Koskas, Vicepresidente Esecutivo Gruppo Renault, Vendite & Marketing, Jérôme Stoll e Cyril Abiteboul, rispettivamente Presidente e Direttore Generale di Renault Sport Racing, erano presenti accanto al management e ai piloti di Renault Sport Formula One Team.Nella stessa occasione è stata svelata la promozione 2017 di Renault Sport Academy, che comprende Jack Aitken, Max Fewtrell, Jarno Opmeer e Sun Yue Yang, che saranno tutti supportati da Renault Sport Racing durante le loro campagne nel 2017. Jack si schiererà in GP3 Series mentre Max, Jarno e Sun si batteranno in Formula Renault Eurocup, la cui griglia dovrebbe stabilire un record, con 30 piloti partecipanti.

Jérôme Stoll, Presidente di Renault Sport Racing: “La R.S.17 è la prima monoposto integralmente progettata e sviluppata da Enstone e Viry, e siamo molto soddisfatti di questa prima cooperazione. È un’auto magnifica. L’entusiasmo suscitato dalla R.S.17 è rafforzato dall’arrivo di BP, un partner essenziale con i marchi BP e Castrol. Per il 2017, i nostri obiettivi in pista sono chiari. Vogliamo compiere un passo avanti, visibile e tangibile, sia sul piano delle performance che dei risultati. Puntiamo al quinto posto del Campionato Costruttori”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Renault – Pochi giorni al fire-up

La RS16 pronta ad accogliere la nuova Power Unit Renault per la prima accensione
Aleggia una buona dose di ottimismo in quel di Enstone, sede della neonata scuderia Renault F1, dove con ritmi di