F1 | Renault conferma l’aggiornamento di motore per il Canada

Rimangono però ancora dubbi su quali team potranno disporre dell'ultima specifica a Montréal

F1 | Renault conferma l’aggiornamento di motore per il Canada

Sono molte le squadre che stanno pianificando di introdurre una nuova specifica della Power Unit durante il weekend del Gran Premio del Canada, il quale si disputerà la prossima settimana sulla pista di Montréal.

A confermare i rumors riguardo all’introduzione di un nuovo motore è la Renault che, tramite le parole del dittore tecnico della squadra transalpina, Nick Chester, non ha nascosto i propri piani per il prossimo Gran Premio: “C’è una nuova specifica di motore pronta per il Canada. Siamo fiduciosi, in quanto dovrebbe portare un miglioramento delle prestazioni”. Un aggiornamento particolarmente atteso, in particolare da Red Bull, cliente Renault, che potrebbe avvicinare il motorista francese a Ferrari e Mercedes. Proprio il team principal della squadra anglo-austriaca, Chris Horner, aveva descritto questo aggiornamento come “minimo [in termini di potenza] ma molto importante”, viste le difficoltà riscrontrate nei primi Gran Premi in cui le Power Unit avevano alta rilevanza. Si vocifera che, fatto un passo in avanti sull’affidabilità, Renault potrebbe osare e spingere per migliorare le proprie mappature da qualifica per garantire un ulteriore boost di potenza nelle fasi più concitate.

Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, però, al momento non è ancora sicura l’introduzione della nuova specifica per tutte le squadre motorizzate Renault, in quanto alcuni clienti sono al limite per quanto concerne l’utilizzo delle componenti (3 unità stagionali per motore termico, turbo e MGU-H, 2 per MGU-K, centralina e batterie) e questo comporterebbe una penalità sulla griglia di partenza, già alla settimana gara del calendario.

 

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Renault conferma l’aggiornamento di motore per il Canada

Rimangono però ancora dubbi su quali team potranno disporre dell'ultima specifica a Montréal

di 2 giugno, 2018
F1 | Renault conferma l’aggiornamento di motore per il Canada

Sono molte le squadre che stanno pianificando di introdurre una nuova specifica della Power Unit durante il weekend del Gran Premio del Canada, il quale si disputerà la prossima settimana sulla pista di Montréal.

A confermare i rumors riguardo all’introduzione di un nuovo motore è la Renault che, tramite le parole del dittore tecnico della squadra transalpina, Nick Chester, non ha nascosto i propri piani per il prossimo Gran Premio: “C’è una nuova specifica di motore pronta per il Canada. Siamo fiduciosi, in quanto dovrebbe portare un miglioramento delle prestazioni”. Un aggiornamento particolarmente atteso, in particolare da Red Bull, cliente Renault, che potrebbe avvicinare il motorista francese a Ferrari e Mercedes. Proprio il team principal della squadra anglo-austriaca, Chris Horner, aveva descritto questo aggiornamento come “minimo [in termini di potenza] ma molto importante”, viste le difficoltà riscrontrate nei primi Gran Premi in cui le Power Unit avevano alta rilevanza. Si vocifera che, fatto un passo in avanti sull’affidabilità, Renault potrebbe osare e spingere per migliorare le proprie mappature da qualifica per garantire un ulteriore boost di potenza nelle fasi più concitate.

Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, però, al momento non è ancora sicura l’introduzione della nuova specifica per tutte le squadre motorizzate Renault, in quanto alcuni clienti sono al limite per quanto concerne l’utilizzo delle componenti (3 unità stagionali per motore termico, turbo e MGU-H, 2 per MGU-K, centralina e batterie) e questo comporterebbe una penalità sulla griglia di partenza, già alla settimana gara del calendario.

 

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-renault-conferma-laggiornamento-di-motore-per-il-canada/