F1 | Red Bull, Ricciardo: “Verstappen? C’è rispetto reciproco”

"Rivalità? Sempre, ma non penso arriveremo ai livelli di Nico e Lewis" ha aggiunto

F1 | Red Bull, Ricciardo: “Verstappen? C’è rispetto reciproco”

Interpellato sulla questione dalle colonne di Autosport, Daniel Ricciardo si è complimentato con Max Verstappen per la crescita avuta durante l’ultimo campionato. L’australiano della Red Bull, autore di una parte finale di stagione al di sotto delle aspettative, ha sottolineato la crescita mentale del pilota olandese, evidenziando come adesso, nonostante le polemiche, riesca a rispettare tutti i concorrenti in pista. Secondo Ricciardo, ogni sua mossa è pensata e ponderata, soprattutto quando si parla di punti importanti per la squadra. E’ un Verstappen completamente diverso che saprà giocarsi le proprie carte nel 2018.

Ecco le parole di Daniel Ricciardo: “I fatti di Budapest sono stati un test. Max ha gestito bene la situazione, scusandosi subito dopo la corsa con me e la squadra. Ha fatto quello che doveva fare. Il nostro rapporto? C’è rispetto reciproco e devo ammettere che durante l’ultima stagione è maturato tantissimo. In pista, adesso, ragiona di più e ogni sua mossa è pensata e ponderata. Rispetta tutti i concorrenti e questo è un bene. Non abbiamo mai lottato per titolo, ragion per cui è difficile immaginare una situazione, ma non credo arriveremmo alla rivalità avuta tra Nico e Lewis. Tra noi c’è trasparenza e questo ci permette di non avere problemi. Accusare l’altra parte del team non porta a niente, solo problemi e polemiche. Preferisco contrarmi sul mio”.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. morriss

    5 gennaio 2018 at 18:15

    Che piaccia o meno max è un predestinato, ha solo bisogno di accumulare esperienza e fare errori come tutti del resto. Ma lui ha intuito e pelo sullo stomaco, diamogli una vettura competitiva e vedremo cosa riesce a vincere entusiasmando anche il pubblico. Poi come sempre a qualcuno starà sulle scatole, com’ è normale quando si è vincenti!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Red Bull, Ricciardo: “Verstappen? C’è rispetto reciproco”

"Rivalità? Sempre, ma non penso arriveremo ai livelli di Nico e Lewis" ha aggiunto

Roberto Valenti
di 5 gennaio, 2018
F1 | Red Bull, Ricciardo: “Verstappen? C’è rispetto reciproco”

Interpellato sulla questione dalle colonne di Autosport, Daniel Ricciardo si è complimentato con Max Verstappen per la crescita avuta durante l’ultimo campionato. L’australiano della Red Bull, autore di una parte finale di stagione al di sotto delle aspettative, ha sottolineato la crescita mentale del pilota olandese, evidenziando come adesso, nonostante le polemiche, riesca a rispettare tutti i concorrenti in pista. Secondo Ricciardo, ogni sua mossa è pensata e ponderata, soprattutto quando si parla di punti importanti per la squadra. E’ un Verstappen completamente diverso che saprà giocarsi le proprie carte nel 2018.

Ecco le parole di Daniel Ricciardo: “I fatti di Budapest sono stati un test. Max ha gestito bene la situazione, scusandosi subito dopo la corsa con me e la squadra. Ha fatto quello che doveva fare. Il nostro rapporto? C’è rispetto reciproco e devo ammettere che durante l’ultima stagione è maturato tantissimo. In pista, adesso, ragiona di più e ogni sua mossa è pensata e ponderata. Rispetta tutti i concorrenti e questo è un bene. Non abbiamo mai lottato per titolo, ragion per cui è difficile immaginare una situazione, ma non credo arriveremmo alla rivalità avuta tra Nico e Lewis. Tra noi c’è trasparenza e questo ci permette di non avere problemi. Accusare l’altra parte del team non porta a niente, solo problemi e polemiche. Preferisco contrarmi sul mio”.

Roberto Valenti

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-red-bull-ricciardo-verstappen-ce-rispetto-reciproco/