F1 | Raikkonen, ritiro dopo l’incidente ai box: “Ho visto il verde e sono partito”

“Non so cosa sia successo al pit stop. Non salvo niente di questo weekend"

F1 | Raikkonen, ritiro dopo l’incidente ai box: “Ho visto il verde e sono partito”

Un Gran Premio sfortunato per Kimi Raikkonen: il finlandese, che partiva dalla seconda posizione dopo una bellissima qualifica al sabato, è stato protagonista di un episodio molto spiacevole durante la sua sosta al pit stop. Il Ferrarista, infatti, allo scattare del suo semaforino verde, è ripartito travolgendo però un meccanico ancora al lavoro sulla gomma posteriore sinistra che invece non era stata ancora smontata. Kimi, dopo la ripartenza ha parcheggiato la sua monoposto ed è tornato ai box.

Il finlandese è molto dispiaciuto: “Non so cosa sia successo al pit stop, non so le condizioni del meccanico, sicuramente non sono grandiose questo è sicuro. La luce era verde e sono partito, purtroppo un ragazzo si è fatto male ma quello è quello che dovevo fare non so di più”, ha commentato parlando di quanto successo al pit stop.

“Non salvo niente di questo weekend, non è andato nulla di buono”, ha concluso il campione del mondo 2007.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. rossoferrarisempre

    8 aprile 2018 at 20:21

    Se era verde allora è un errore della squadra ed un errore gravissimo sia per la parte sportiva che ancor di più per l infortunio al meccanico! Un errore MADORNALE!!!

  2. 1ferrari2

    8 aprile 2018 at 21:44

    Raikkonen deve andare via dalla ferrari, in un modo o nell’altro vuoi perché non va vuoi per la sfortuna enorme che si porta dietro, non riesce a portare mai punti importanti ala squadra. Mi dispiace tantissimo per quello che ho detto, specialmente vedendo un Raikkonen cosi competitivo, ma purtroppo è un dato di fatto.

  3. robyxx74

    8 aprile 2018 at 22:10

    si accende erroneamente il semaforo verde e la chiami sfortuna, no è un errore della squadra, siete tutti leoni quando a sbagliare è kimi però

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati