F1 | Ocon attacca Raikkonen: “Chiarire con lui? Non parla e non saprei cosa dirgli”

"Ha commesso diversi errori e non è nella posizione in cui dovrebbe stare con una Ferrari" ha sottolineato

F1 | Ocon attacca Raikkonen: “Chiarire con lui? Non parla e non saprei cosa dirgli”

A pochi giorni dall’ultimo Gran Premio d’Azerbaijan, quarto appuntamento del mondiale 2018 di Formula Uno, Esteban Ocon è tornato a parlare del contatto al via con Kimi Raikkonen, rivelando come non ci sia stato nessun chiarimento con l’alfiere della Ferrari.

Secondo il francese, infatti, Kimi non è un tipo molto loquace e un eventuale confronto sarebbe del tutto inutile, soprattutto dopo la mancata penalizzazione al termine della gara.

Ocon ha evidenziato come i piazzamenti ottenuti dal finlandese non rispecchino l’attuale potenziale della Ferrari e che la stessa Force India, grazie alla sua imprudenza al via, ha perso una ghiotta occasione per portare entrambe le vetture in top five. L’ex Manor, ricordiamo, ha superato la prima curva in quinta posizione e, considerando i problemi tecnici alle due Red Bull di Max Verstappe e Daniel Ricciardo, poteva tranquillamente ambire a un piazzamento di rilievo.

Ecco le parole di Esteban Ocon: “La gara di domenica è stata un vero peccato. Ho fatto un’ottima partenza e sono riuscito a superare Kimi prima di curva 2. Ero davanti quasi con l’intera vettura, ma poi non so cosa abbia fatto. Ha rilasciato i freni e mi è venuto addosso”.

“E’ stata un’occasione mancata per entrambi perchè, dopo quella partenza, potevo conquistare un buon numero di punti, mentre lui si è giocato la vittoria. Non ho chiarito con lui anche perchè non saprei cosa dirgli. Lui non parla e quindi sarebbe inutile avviare il discorso. L’unica cosa che posso dire è che ha commesso diversi errori e non è nella posizione in cui dovrebbe stare con una Ferrari”, ha aggiunto.

F1 | Ocon attacca Raikkonen: “Chiarire con lui? Non parla e non saprei cosa dirgli” 2.15/5 (43.08%) 26 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. lucaraikkonen

    1 maggio 2018 at 16:50

    È arrivato nartro bimbo***ia…
    Lo chiude senza un domani e gli da pure la colpa… poi lo piglia per il c… questi pilotini montati andrebbero presi a calci prima di farli sedere su una F1

  2. terminator

    2 maggio 2018 at 09:02

    Quoto

  3. iceman82

    2 maggio 2018 at 17:55

    Ocon chi? ma che mestiere fa questo?
    Che poi non si rendono conto, che Kimi, con i suoi silenzi, è molto più personaggio dei vari Vettel e Hamilton.

    Ed è il pilota che più piace alla gente.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Ocon attacca Raikkonen: “Chiarire con lui? Non parla e non saprei cosa dirgli”

"Ha commesso diversi errori e non è nella posizione in cui dovrebbe stare con una Ferrari" ha sottolineato

Roberto Valenti
di 1 maggio, 2018
F1 | Ocon attacca Raikkonen: “Chiarire con lui? Non parla e non saprei cosa dirgli”

A pochi giorni dall’ultimo Gran Premio d’Azerbaijan, quarto appuntamento del mondiale 2018 di Formula Uno, Esteban Ocon è tornato a parlare del contatto al via con Kimi Raikkonen, rivelando come non ci sia stato nessun chiarimento con l’alfiere della Ferrari.

Secondo il francese, infatti, Kimi non è un tipo molto loquace e un eventuale confronto sarebbe del tutto inutile, soprattutto dopo la mancata penalizzazione al termine della gara.

Ocon ha evidenziato come i piazzamenti ottenuti dal finlandese non rispecchino l’attuale potenziale della Ferrari e che la stessa Force India, grazie alla sua imprudenza al via, ha perso una ghiotta occasione per portare entrambe le vetture in top five. L’ex Manor, ricordiamo, ha superato la prima curva in quinta posizione e, considerando i problemi tecnici alle due Red Bull di Max Verstappe e Daniel Ricciardo, poteva tranquillamente ambire a un piazzamento di rilievo.

Ecco le parole di Esteban Ocon: “La gara di domenica è stata un vero peccato. Ho fatto un’ottima partenza e sono riuscito a superare Kimi prima di curva 2. Ero davanti quasi con l’intera vettura, ma poi non so cosa abbia fatto. Ha rilasciato i freni e mi è venuto addosso”.

“E’ stata un’occasione mancata per entrambi perchè, dopo quella partenza, potevo conquistare un buon numero di punti, mentre lui si è giocato la vittoria. Non ho chiarito con lui anche perchè non saprei cosa dirgli. Lui non parla e quindi sarebbe inutile avviare il discorso. L’unica cosa che posso dire è che ha commesso diversi errori e non è nella posizione in cui dovrebbe stare con una Ferrari”, ha aggiunto.

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-ocon-attacca-raikkonen-chiarire-con-lui-non-parla-e-non-saprei-cosa-dirgli/