F1 | Mercedes, Wolff: “McLaren? Non penso lasceranno la Honda”

"Honda è un marchio internazionale"

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Mercedes, Wolff: “McLaren? Non penso lasceranno la Honda”

Secondo Toto Wolff, McLaren non lascerà Honda al termine di questo campionato. L’attuale Direttore esecutivo della Mercedes AMG F1 ha spiegato che il motorista giapponese ricopre un ruolo importante all’interno del Circus e che la partnership con la Scuderia di Woking non si “sfalderà” al termine di questa stagione. Nella mattinata di oggi c’è stato un incontro da Mansour Ojjeh, super boss del team inglese, e lo stesso Toto Wolff. Argomento della discussione? Una breve chiacchierata per tastare una possibile partnership a partire dal 2018. Wolff ha però sorvolato sull’argomento, spiegando che non vede possibile un’alleanza con Zack Brown&Company.

Ecco le parole di Toto Wolff: “Honda ricopre un ruolo importante all’interno del Circus e non credo in un loro possibile addio, come d’altronde non penso che si dividerà da McLaren al termine di questa stagione. E’ un marchio internazionale e credo che vorranno fare il massimo per uscire da questa situazione. Con i dirigenti McLaren c’è stato un incontro, ma non penso che la loro strada si dividerà da quella della Honda. Abbiamo chiacchierato del più e del meno, ma nulla di veramente importante”.

Roberto Valenti

13th maggio, 2017

Tag:, , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Stati Uniti
GP
Venerdi' 20 Ottobre 2017
Prove Libere 1 17:00 - 18:30
Prove Libere 2 21:00 - 22:30
Sabato 21 Ottobre 2017
Prove Libere 3 18:00 - 10:00
Qualifiche 23:00
Domenica 22 Ottobre 2017
Gara 21:00
Meteo F1 GP Stati Uniti
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini