F1 | Mercedes, Wolff: “Bottas non è il nostro numero due”

"Lewis ha un bel vantaggio, ma siamo solo ad inizio stagione"

F1 | Mercedes, Wolff: “Bottas non è il nostro numero due”

Valtteri Bottas non sarà il secondo pilota della Mercedes, parola di Toto Wolff.

In un’intervista rilasciata a Speed Week, l’attuale Responsabile delle attività sportive di Mercedes AMG ha sottolineato come il finlandese stia svolgendo un ottimo lavoro all’interno della base di Brackley e di come non esista nessun favoritismo nei confronti di Lewis Hamilton. I piloti della Scuderia campione del mondo sono distanziati di 35 punti e nonostante questo Wolff confida sul talento dell’ex Williams per ricucire questo piccolo gap generatosi nei primi cinque appuntamenti di questa stagione 2017. Ricordiamo in ogni caso che Bottas non ha concluso l’ultimo GP di Spagna per un problema alla power unit.

Ecco le parole di Toto Wolff: “I 35 punti di divario tra i nostri piloti non sono un problema. Bottas sta svolgendo un ottimo lavoro e voglio ricordare che non ha concluso l’ultimo Gran Premio per un problema tecnico. Non è nella politica della nostra squadra stabilire una prima guida e una seconda guida. L’abbiamo fatto negli anni scorsi e vogliamo continuare su questa strada. Ci sono ancora quindici appuntamenti davanti a noi e lasceremo massima libertà ai nostri piloti di battagliare. Ovviamente considerando sempre gli obiettivi di squadra”.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. dany5sv

    19 maggio 2017 at 20:33

    Prrrrrrrrrrrr

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati