F1 | Mercedes, Bottas: “Risultato inaspettato”

"La macchina è stata perfetta" ha aggiunto

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Mercedes, Bottas: “Risultato inaspettato”

Secondo posto di vitale importanza per Valtteri Bottas nel Gran Premio di Gran Bretagna, decimo appuntamento del mondiale 2017 di Formula Uno. Il finlandese della Mercedes è riuscito a rimontare dalla nona piazza, centrando un podio che gli consente di mettersi in scia a Vettel per quanto riguarda la lotta per il campionato. Testa adesso all’Ungheria, appuntamento di vitale importanza in ottica mondiale.

Ecco le parole di Valtteri Bottas: “Considerando le circostanze per noi è stato un week-end perfetto. Siamo riusciti a far funzionare tutto, superando anche l’ostacolo della posizione di partenza. La macchina ha funzionato bene, splendida direi e siamo riusciti a tenere un buon passo per tutta la gara. Siamo stati davvero rapidi. Il setting ci ha permesso di giocare con la strategia, allungando lo stint sulle soft e montando alla fine le super soft. Questo mi ha permesso di attaccare Vettel e di sorpassarlo. Avevo il passo per prendere Raikkonen, ma senza il suo problema sarebbe stato difficile sorpassarlo. Sono soddisfatto e adesso guardiamo al prossimo weekend”.

Roberto Valenti

16th luglio, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto Mercedes AMG F1

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Singapore
GP
Venerd 15 Settembre
Prove Libere 1 10:30 - 12:00
Prove Libere 2 14:30 - 16:00
Sabato 16 Settembre
Prove Libere 3 12:00 - 13:00
Qualifiche 15:00
Domenica 17 Settembre
Gara 14:00
Meteo F1 GP Singapore
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini