F1 | McLaren, Vandoorne bloccato da problemi elettrici

Il belga: "Non siamo stati in grado di effettuare dei long run"

F1 | McLaren, Vandoorne bloccato da problemi elettrici

Continua il periodo nero per la McLaren Honda nei test pre-stagionali sul tracciato del Montmelò: nonostante l’enorme lavoro del team, infatti, Stoffel Vandoorne non è riuscito a completare una simulazione gara nel corso della otto giorni, terminando questi test in Catalunya con pochissimi dati su cui lavorare in previsione della gara di Melbourne. Anche nella giornata di ieri, infatti, il belga ha causato due bandiere rosse per via di un problema elettrico sulla MCL32, chiudendo la propria giornata con appena quarantotto giri.

Una situazione molto delicata visto che la Scuderia inglese non riesce a sistemare una vettura che sembra nata con alcuni gravi difetti di progettazione (soprattutto per quello che riguarda la power unit Honda). La palla passa adesso a Fernando Alonso che, vettura permettendo, dovrebbe affrontare una simulazione gara nel corso della sessione di questo pomeriggio al Circuit del Montmelò.

Ecco le parole di Stoffel Vandoorne: “Sappiamo di avere un problema, ma al momento non sappiamo come risolverlo. Non siamo stati in grado di effettuare dei long run e questo ci penalizza fortemente, soprattutto perchè arriveremo a Melbourne senza avere un’idea chiara del nostro potenziale. Spero che Fernando riesca a chiudere questi test con una giornata migliore perchè abbiamo il disperato bisogno di girare. L’importante è fare chilometri per cercare di migliorare la situazione per Melbourne. L’ultima cosa che possiamo fare è stare fermi con le mano in mano. Tutta la squadra deve lavorare insieme per cercare di uscire da questa crisi”.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati