F1 | McLaren, Alonso: “Zak Brown? Non è solo il mio capo, è anche un amico”

Il 36enne spagnolo spende parole al miele per il direttore esecutivo del team di Woking: "Sta facendo grandi cose per questo sport"

F1 | McLaren, Alonso: “Zak Brown? Non è solo il mio capo, è anche un amico”

Fernando Alonso ha trovato in Zak Brown un vero e proprio punto di riferimento all’interno del Circus della Formula 1. Il 46enne di Los Angeles, da fine 2016 direttore esecutivo della McLaren, ha sempre visto con un occhio di riguardo il due volte campione del mondo: lo scorso anno gli concesse la possibilità di disputare la 500 Miglia di Indianapolis e a fine gennaio si ripeterà, dando il nullaosta alla partecipazione dello spagnolo alla 24 Ore di Daytona, insieme a United Autosports, il team di proprietà dello stesso Brown.

Per via di queste “concessioni”, e non solo, è nato tra i due un rapporto idilliaco: “È un capo davvero unico, ha una visione molto ampia del Motorsport, è un genio commerciale – ha dichiarato Alonso in riferimento a Brown. “Ha aiutato molto la McLaren negli ultimi due anni, e adesso non solo aiuta la McLaren, ma il Motorsport in generale. Condivido completamente la sua visione: non è solo il mio capo, è anche un amico. Penso che stia facendo grandi cose per questo sport”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati