F1 | Massa valuta l’opzione Formula E

"Devo analizzare tutto e decidere qual è la migliore opzione per il prossimo anno"

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Massa valuta l’opzione Formula E
Il brasiliano ha già effettuato un test a inizio anno

Dopo il ritiro dalla Formula 1 l’anno scorso, il pilota brasiliano sembrava dover passare alla Formula E ma l’annuncio inatteso del ritiro di Nico Rosberg, ha innescato una serie di eventi che hanno fatto poi rivalutare a Felipe il suo ritorno alla Williams. Il suo rinnovo per il 2018 non è ancora stato ufficializzato e da qui l’idea di provare a passare in una categoria completamente diversa:

“Mi piacerebbe, ma non so quando avverrà. Quando ho deciso di smettere di correre in Formula 1, ho parlato con qualche team, volevo vedere la macchina e ho fatto un test all’inizio dell’anno”.

Massa si è detto sorpreso dal livello raggiunto dalla serie elettrica ma la sua priorità al momento sembrerebbe ancora essere quella di restare in Formula 1:

“Devo analizzare tutto e decidere qual è la migliore opzione per il prossimo anno. Se le diverse possibilità che ho mi renderanno felice al punto da poter continuare, vedremo. E’ vero che non voglio stare in Formula 1 per essere indietro, ma voglio un lavoro concreto”.

Jessica Cortellazzi

1st settembre, 2017

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto Williams

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Singapore
GP
Venerd 15 Settembre
Prove Libere 1 10:30 - 12:00
Prove Libere 2 14:30 - 16:00
Sabato 16 Settembre
Prove Libere 3 12:00 - 13:00
Qualifiche 15:00
Domenica 17 Settembre
Gara 14:00
Meteo F1 GP Singapore
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini