F1 | Martin Brundle: “McLaren? Deve continuare la partnership con Honda”

"Le prime gare saranno difficili, ma chiaramente bisognerà trovare una soluzione per superare i problemi", sottolinea l'ex pilota inglese

F1 | Martin Brundle: “McLaren? Deve continuare la partnership con Honda”

Nelle corso delle ultime settimane si fanno sempre più insistenti i rumors che vorrebbero la McLaren rompere il sodalizio con la Honda, complice il calvario patito nei test pre-stagionali del Montmelò a cui si aggiunge il precedente biennio con più dolori che gioie, per tornare a stringere un accordo con la Mercedes per la fornitura dei motori.

Secondo Martin Brundle, ex pilota di Formula Uno e attualmente commentatore per Sky Sports UK, la scuderia di Woking dovrebbe continuare la partnership con la casa giapponese in attesa di cogliere quei risultati che al momento tardano ad arrivare.

La McLaren non può sbarazzarsi di Honda come se fosse un vecchio calzino – il pensiero di Brundle – L’unico scenario che può portare ad una separazione tra le due parti è che la Honda decida di ritirarsi volontariamente. Ma in quel caso dovrebbe pagare delle penali alla McLaren”.

“Il loro investimento tecnico e finanziario nei confronti del team inglese è troppo grande. Non sarà facile risolvere i loro problemi – ammette lo stesso ex driver – Le prime gare saranno difficili, ma chiaramente bisognerà trovare una soluzione. L’atmosfera all’interno della squadra non è certamente un bell’aspetto in questo momento non è certamente positiva”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati