F1 | Lowe: “Tutti abbiamo delle responsabilità”

"Abbiamo in atto un programma di recupero"

F1 | Lowe: “Tutti abbiamo delle responsabilità”

Decisamente un inizio di stagione a dir poco deludente per la scuderia inglese che è ultima nel campionato costruttori.

Dopo la pessima prestazione a Barcellona, il responsabile tecnico della Williams, Paddy Lowe, è fiducioso che a Monaco possa esserci un miglioramento:

“Sarà un’altra cosa ma non ho intenzione di prevedere come andrà a finire, dovremo vedere”.

Il team, che ha avuto le sue migliori stagioni nel 2014 e nel 2015, ha subito il tracollo nonostante il fatto che dispongano di un motore Mercedes sotto il telaio. La mancanza di prestazioni da parte di un’auto che usufruisce del motore di maggior successo dell’era ibrida è sconcertante.

“Tutti abbiamo delle responsabilità -continua Lowe- la macchina non è abbastanza competitiva, non è come dovrebbe essere. Ci sono alcuni problemi che pensiamo fortunatamente di aver capito, stiamo lavorando tanto per ripararli. Per noi la stagione non è ancora finita. E’ chiaro che il ritmo è pessimo ma abbiamo messo in atto un programma di recupero per riavere le performance, per portare la macchina al livello che vogliamo. Il programma scade a metà stagione”.

 

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Lowe: “Tutti abbiamo delle responsabilità”

"Abbiamo in atto un programma di recupero"

Jessica Cortellazzi
di 22 maggio, 2018
F1 | Lowe: “Tutti abbiamo delle responsabilità”

Decisamente un inizio di stagione a dir poco deludente per la scuderia inglese che è ultima nel campionato costruttori.

Dopo la pessima prestazione a Barcellona, il responsabile tecnico della Williams, Paddy Lowe, è fiducioso che a Monaco possa esserci un miglioramento:

“Sarà un’altra cosa ma non ho intenzione di prevedere come andrà a finire, dovremo vedere”.

Il team, che ha avuto le sue migliori stagioni nel 2014 e nel 2015, ha subito il tracollo nonostante il fatto che dispongano di un motore Mercedes sotto il telaio. La mancanza di prestazioni da parte di un’auto che usufruisce del motore di maggior successo dell’era ibrida è sconcertante.

“Tutti abbiamo delle responsabilità -continua Lowe- la macchina non è abbastanza competitiva, non è come dovrebbe essere. Ci sono alcuni problemi che pensiamo fortunatamente di aver capito, stiamo lavorando tanto per ripararli. Per noi la stagione non è ancora finita. E’ chiaro che il ritmo è pessimo ma abbiamo messo in atto un programma di recupero per riavere le performance, per portare la macchina al livello che vogliamo. Il programma scade a metà stagione”.

 

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-lowe-tutti-abbiamo-delle-responsabilita/