F1 | Leclerc: “Ho vinto la F2, non posso fare altro per dimostrare che sono pronto”

Il 20enne monegasco punta alla Sauber: "Spero di avere la mia possibilità"

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Leclerc: “Ho vinto la F2, non posso fare altro per dimostrare che sono pronto”

Charles Leclerc attende con trepidazione un sedile in Formula 1. Il pilota monegasco di proprietà della Ferrari, dopo aver vinto a mani basse il campionato di Formula 2, si sente pronto per il grande salto: in ottica 2018, tutto porta ad un passaggio in Sauber, anche se l’ufficialità tarda ad arrivare. “Quando vinci la Formula 2 non credo che puoi fare altro per dimostrare di essere pronto per la Formula 1. Spero di avere la mia possibilità ora – ha raccontato Leclerc a Reuters.

Nell’intervista concessa all’agenzia di stampa britannica, il 20enne di Monte Carlo ha anche spiegato come la precoce scomparsa dell’amico Jules Bianchi e del padre Herve ne abbiano rafforzato la tenuta mentale: “Se andassi otto anni indietro nel tempo, direi che l’aspetto mentale fosse il mio punto debole. Ora probabilmente è diventata la mia virtù migliore. Ciò mi ha sicuramente aiutato a passare attraverso tutti i momenti difficili degli ultimi due anni. Penso che questi due incidenti tragici mi abbiano aiutato a diventare più maturo e a crescere come persona”.

Federico Martino

3rd novembre, 2017

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Brasile
GP
Venerdì 10 Novembre
Prove Libere 1 13:00 - 14:30
Prove Libere 2 17:00 - 18:30
Sabato 11 Novembre
Prove Libere 3 14:00 - 15:00
Qualifiche 17:00
Domenica 12 Novembre
Gara 17:00
Meteo F1 GP Brasile
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini