F1 | Lauda si scaglia contro Verstappen: “Non è più una questione di età, ma di intelligenza”

Il presidente non esecutivo della Mercedes non concepisce la manovra che a Shanghai ha originato l'incidente con Vettel

F1 | Lauda si scaglia contro Verstappen: “Non è più una questione di età, ma di intelligenza”

A Shanghai, Max Verstappen è finito nuovamente nell’occhio del ciclone. L’azzardata manovra ai danni di Sebastian Vettel, che di fatto ha rovinato la sua gara e quella del ferrarista, ha generato il disappunto di appassionati e addetti ai lavori, sopraffatti dall’irruenza del pilota della Red Bull. Tra i numerosi pareri espressi, impossibile non riportare quello di Niki Lauda, presidente non esecutivo della Mercedes, che ha criticato così, senza troppi giri di parole, l’atteggiamento del 20enne olandese: “Generalmente si impara dai propri errori, ma con lui non funziona. Ad un certo punto, non è più una questione di età, ma una questione di intelligenza.

Verstappen è stato punito dagli stewards con 10 secondi di penalità. Per voce di Charlie Whiting, direttore di gara della Formula 1, la FIA ha fatto sapere che l’olandese non verrà sanzionato ulteriormente: “Penso che i commissari abbiano fatto il loro lavoro. Non è necessario alcun altro intervento. Credo che abbia fatto un errore e che abbia già ricevuto la sua punizione”.

F1 | Lauda si scaglia contro Verstappen: “Non è più una questione di età, ma di intelligenza” 5.00/5 (100.00%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. francof1

    16 aprile 2018 at 14:16

    il commento riguarda Max Verstappen , che continua a fare il criminale col beneplacito della fia e dei commissari perchè con 10 secondi di penalita ci fanno un baffo devono essere piu pesanti ci vogliono almeno 30 secondi oppure una giornata di squalifica , se volete raddrizzarlo seno cvontinua a fare sembre le solite porcherie.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati