F1 | La Renault ha raggiunto l’accordo con Carlos Sainz e con la Mclaren per la fornitura dei motori

Il pilota spagnolo potrebbe guidare la vettura francese già dal prossimo GP della Malesia

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | La Renault ha raggiunto l’accordo con Carlos Sainz e con la Mclaren per la fornitura dei motori

Nella calma apparente di un weekend senza Gran Premio, arriva una notizia clamorosa che scuote la F1, secondo Autosport infatti Carlos Sainz ha firmato un contratto con la Renault innescando un effetto domino che assicurerà alla Mclaren la fornitura della power unit della casa francese per il 2018.

La Mclaren è stata abbastanza silente nelle ultime settimane, ma dietro le quinte la scuderia inglese aveva intavolato una vera e propria trattativa con la Renault per appunto la fornitura dei motori, dal canto suo la casa della Losanga non era disposta ad aggiungere un nuovo cliente ma al massimo a rimpiazzarlo.

In questo contesto si è inserita la Toro Rosso, spinta dalla casa madre Red Bull a interrompere la fornitura con la Renault per passare a quella giapponese di Honda, ma naturalmente questo avrebbe portato alla rottura di vincoli contrattuali abbastanza onerosi ed in questo senso è emersa la “chiave” Sainz.

Il pilota spagnolo infatti era stato seguito a lungo dalla Renault e l’accordo di quest’ultimo col team francese è un risarcimento da parte della Toro Rosso nei confronti della casa francese, in virtù del fatto che la scuderia italiana terminerà in anticipo il contratto con la casa della Losanga per passare alla giapponese Honda, con la Mclaren che dovrebbe fornire il cambio alla Toro Rosso.

In questo senso, il Gran Premio d’Italia è stato cruciale, con la Mclaren che ha rotto gli indugi intensificando i contatti con la casa francese, ed a quel punto è emerso come Sainz fosse un elemento chiave all’interno di questo clamoroso terremoto di mercato.

L’accordo fra Sainz e la Renault è per il 2018, tuttavia anche qui ci sono numerose indiscrezioni che indicano come il pilota spagnolo potrebbe vestirsi di “giallo” già dal Gran Premio della Malesia di quest’anno affiancando Nico Hulkenberg e di fatto mettere da parte il fin qui deludente Jolyon Palmer, se la cosa dovesse andare in porto la Toro Rosso punterebbe su Gasly al fianco di Daniil Kvyat.

Questo accordo comunque apre nuovi scenari anche per la Toro Rosso del futuro, infatti la Honda potrebbe puntare sull’attuale junior della Mclaren (ma sponsorizzato Honda) Nobuharu Matsushita che per ovvie ragioni lascerebbe la scuderia inglese, tuttavia quest’ultimo è fortemente in dubbio in quanto non ha ancora i punti necessari per la superlicenza e quindi dovrebbe concludere l’attuale stagione in GP2 ottenendo molti punti al fine di assicurarsi quantomeno il terzo posto in classifica piloti.

La notizia quindi apre molti altri possibili scenari futuri, con la Mclaren che dovrebbe riuscire a mantenere Fernando Alonso e la Red Bull che dopo una fase di “test” passerebbe anch’essa alle forniture Honda per tornare competitiva, Christian Horner infatti ha capito che dopo il ritorno come costruttore difficilmente la sua scuderia verrà trattata allo stesso livello di quella ufficiale.

Gli accordi fra le parti coinvolte dovrebbero essere completati all’inizio della prossima settimana, e probabilmente ci saranno degli annunci ufficiali nel weekend del Gran Premio di Singapore.

Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

9th settembre, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Brasile
GP
Venerdì 10 Novembre
Prove Libere 1 13:00 - 14:30
Prove Libere 2 17:00 - 18:30
Sabato 11 Novembre
Prove Libere 3 14:00 - 15:00
Qualifiche 17:00
Domenica 12 Novembre
Gara 17:00
Meteo F1 GP Brasile
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini