F1, il futuro di Alonso dipende dalla competitività della McLaren

Lo spagnolo rinnova con McLaren solo se arrivano i risultati

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1, il futuro di Alonso dipende dalla competitività della McLaren
L'ex ferrarsta vuole restare in F1; forse non in McLaren

Nonostante la stagione 2017 debba ancora iniziare, vi sono diversi team che pensano già al futuro, uno tra questi è la McLaren. Infatti, secondo quanto dichiarato dal costruttore inglese, vi sono dubbi sul possibile rinnovo di Fernando Alonso.

Per il momento, il pilota spagnolo ha dato fiducia alla sua squadra con la quale vuole recuperare dai pessimi risultati della scorsa stagione; tuttavia è possibile che alcuni problemi non vengano risolti in poco tempo.
Il contratto di Nando scade a fine anno ma l’ex ferrarista ha già fatto sapere di voler rimanere in Formula 1.

A questo proposito il direttore della McLaren, Eric Boullier, ha ammesso che è fondamentale dare al proprio pilota una vettura che lo renda felice, altrimenti c’è la possibilità che Alonso possa fare la valigia.

“Credo che Fernando sia sempre stato sincero con noi come lo siamo stati con lui in questi due anni” ha dichiarato Boullier, “lui prima di tutto ha voluto sapere tutto sulla nuova macchina e secondo me, gli piace. Vuole essere competitivo perchè ha talento e vuole dimostrarlo al mondo e a sè stesso”.

Jessica Cortellazzi

15th marzo, 2017

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Singapore
GP
Venerd 15 Settembre
Prove Libere 1 10:30 - 12:00
Prove Libere 2 14:30 - 16:00
Sabato 16 Settembre
Prove Libere 3 12:00 - 13:00
Qualifiche 15:00
Domenica 17 Settembre
Gara 14:00
Meteo F1 GP Singapore
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini