F1 | Hulkenberg: “In due o tre anni voglio lottare per il titolo”

Il pilota Renault ha ben chiari i suoi obiettivi per le prossime stagioni

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Hulkenberg: “In due o tre anni voglio lottare per il titolo”

Aspetterà sino al 2019 ma poi si preparerà a lottare con i piloti di testa. Questi i piani di Nico Hulkenberg, fiducioso del suo futuro in Renault e delle sue possibilità nelle prossime stagioni.

“Renault ha già dimostrato in passato quello che può fare. Sono diventati più volte campioni del mondo e quando mi hanno presentato questo progetto ho capito che decisione prendere – ha detto a Sport Bild – voglio trasformare questo progetto in una storia di successo”.

Da qui l’obiettivo principe della sua carriera, fissato per il 2019: “Quest’anno non possiamo aspettarci miracoli, e chi se li aspetta non capisce questo sport. Spero di essere stabilmente a centro gruppo e dal 2019, in due o tre anni, voglio essere pronto a lottare per il titolo”.

Nessun rimpianto sul passato e sulle possibilità avute dopo l’addio di Rosberg: “Mentirei se dicessi che la Mercedes non sarebbe allettante, ma avevo già firmato un accordo a lungo termine con la Renault. Voglio costruire qualcosa qui. Questa per me è una sfida enorme, voglio crescere qui piuttosto che andare in una squadra già consolidata come la Mercedes. Non rimpiango nulla”.

Manuel Lai

17th marzo, 2017

Tag:, , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Video - Iscriviti al Canale
Orari e risultati: GP Australia
GP
Venerdì 24 Marzo 2017
Prove Libere 1 02:00 - 03:30
Prove Libere 2 06:00 - 07:30
Sabato 25 Marzo 2017
Prove Libere 3 04:00 - 05:00
Qualifiche 07:00
Domenica 26 Marzo 2017
Gara 07:00
Meteo F1 GP Australia
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini