F1 | Honda ribatte: “Siamo delusi anche noi, porteremo aggiornamenti”

Il capo progettista: "Tutti i problemi servono per migliorare. Abbiamo abbastanza esperienza, possiamo reagire subito"

F1 | Honda ribatte: “Siamo delusi anche noi, porteremo aggiornamenti”

La delusione più grande è vedere le nostre prestazioni, in particolare a livello di potenza, che non è affatto competitiva. I problemi di affidabilità pensiamo possano essere risolti prima di Melbourne”, ha commentato Yusuke Hasegawa alla rivista RACER parlando proprio dei problemi che non hanno dato pace alla McLaren nelle ultime settimane.

“Ma in sole due settimane è molto difficile trarre più potenza e prestazioni. Pensiamo che il progetto comunque stia andando in una buona direzione, tra qualche GP saremo in grado di introdurre un aggiornamento di potenza”, ha continuato il capo progettista della Honda. Le due settimane di test hanno molto preoccupato la Honda e tutto il team McLaren a causa dei tanti problemi sia a livello di performance sia di affidabilità. Alcuni problemi in realtà, secondo Hasegawa, contribuiscono a migliorare la situazione: “Sì, certo, tutti i problemi che si sono verificati finora servono per migliorare. Anche se abbiamo avuto gli stessi problemi poi in pista, in generale, i problemi non sono nuovi per noi. Abbiamo abbastanza esperienza quindi penso che possiamo reagire subito”, ha concluso.

Fabiola Granier

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. BlackPanther

    13 marzo 2017 at 22:18

    I problemi non sono nuovi per noi…da una frase così io mi sarei aspettato qualcosa del tipo: E dopo 2 stagioni non abbiamo ancora capito come risolvere questi problemi.
    Svegliaaaaaaa McLaren non si merita nulla di tutto questo, un team storico non può lottare a metà schieramento, e lo dico da ferrarista.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati